Censis 2022: la classifica delle miglior università italiane

Anche quest’anno il Censis ha pubblicato la classifica delle migliori università italiane. Nel 2022, ad occupare la posizione di prima classificata è l’Università di Camerino seguita dall’Università di Siena e l’Università di Sassari. Vediamo insieme come viene stilata la classifica e quali sono le posizioni del 2022.

close-up-graduate-student-holding-cap

Come ogni anno, anche nel 2002 il Censis ha pubblicato la classifica delle migliori università italiane. Prendendo in considerazione diversi indicatori, l’ente ha dato un punteggio a ciascun ateneo statale italiano.

La classifica ha raggruppato gli atenei in Grandi, Medi, Mega, Piccoli e Politecnici. Considerando i punteggi finali, prima in classifica è l’Università di Camerino, nelle Marche, con un punteggio pari a 99,5, seguita dall’Università di Siena con il 96,7 e dall’Università di Sassari a 96.

Classifica Censis 2022 delle miglior università in Italia

mortar-board-graduation-diploma

La classifica redatta dal Censis ogni anno è il risultato di un’articolata analisi del sistema universitario italiano (atenei statali e non statali, divisi in categorie omogenee per dimensioni) basata sulla valutazione delle strutture disponibili, dei servizi erogati, del livello di internazionalizzazione, della capacità di comunicazione 2.0 e della occupabilità.

L’ente redige anche le classifiche della didattica delle lauree triennali, delle magistrali a ciclo unico e delle lauree magistrali biennali.

Vediamo insieme la classifica delle migliori università italiane stilata dal Censis nel 2022

Atenei Statali – Grandi

  • Pavia: 91,0
  • Perugia: 90,8
  • Calabria: 90,3
  • Venezia Cà Foscari: 88,7
  • Milano Bicocca: 88,5
  • Cagliari: 87,8
  • Parma: 86,8
  • Genova: 85,7
  • Modena e Reggio Emilia: 85,3
  • Roma Tor Vergata: 85,0
  • Salerno: 84,8
  • Verona: 84,5
  • Ferrara: 82,0
  • Bergamo: 81,5
  • Chieti e Pescara: 80,3
  • Campania Vanvitelli: 79,2
  • Roma Tre: 78,8
  • Catania: 78,3
  • Messina: 75,8.

Atenei Statali – Medi

  • Siena: 96,7
  • Sassari: 96,0
  • Trento: 94,8
  • Trieste: 94,5
  • Udine: 94,0
  • Marche: 91,2
  • Brescia: 88,5
  • Salento: 87,5
  • Urbino Carlo Bo: 84,8
  • Insubria: 83,3
  • Foggia: 82,3
  • Piemonte Orientale: 82,0
  • L’Aquila: 80,2
  • Catanzaro: 79,0
  • Napoli L’Orientale: 78,2
  • Napoli Parthenope: 77,3.

Atenei Statali – Mega

  • Bologna: 89,8
  • Padova: 88,0
  • Roma La Sapienza: 86,5
  • Pisa: 85,2
  • Firenze: 84,3
  • Milano: 82,7
  • Palermo: 80,8
  • Torino: 80,8
  • Bari: 80,2
  • Napoli Federico II: 72,3.

Atenei Statali – Piccoli

  • Camerino: 99,5
  • Macerata: 87,2
  • Reggio Calabria: 86,5
  • Cassino: 85,0
  • Tuscia: 83,0
  • Basilicata: 80,5
  • Teramo: 80,2
  • Sannio: 79,3
  • Molise: 75,7.

Politecnici

  • Milano Politecnico: 97,0
  • Torino Politecnico: 91,5
  • Venezia Iuav: 90,5
  • Bari Politecnico: 87,7.

Lascia un commento