Clubhouse: Elon Musk chiama Vladimir Putin, la risposta ufficiale

Elon Musk invita Vladimir Putin su Clubhouse, risposta ufficiale dal Cremlino: “Proposta molto interessante”. Il portavoce del presidente russo non esclude l’ipotesi ma chiarisce che servirà tempo poiché Putin non usa direttamente i social network.

collage_musk_putin_ansa

È notizia di pochi giorni fa quella secondo cui Elon Musk avrebbe invitato il presidente russo Vladimir Putin ad avere una conversazione su Clubhouse, il social network del momento. La proposta inviata direttamente via Twitter.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov risponde e non esclude l’ipotesi, ma spiega che è prima necessario capire di cosa esattamente si tratta, dato che il presidente Putin non gestisce direttamente i social.

L’attesa è grande. Di cosa vorrà parlare Elon Musk?

Elon Musk: invito a Putin su Clubhouse

ƒAƒvƒŠ‚̃AƒCƒRƒ“

Elon Musk punta sempre più in alto. Il patron di Tesla e SpaceX non si pone limiti e lo dimostra con la sua ultima audace proposta inviata direttamente al presidente della Federazione Russa Vladimir Putin.


Leggi anche: Carlo Ruta: esiste la libertà d’informazione in Italia?

Musk è uno dei principali sostenitori di Clubhouse, social network del momento che il secondo uomo più ricco al mondo ha usato ripetutamente nelle ultime settimane per parlare delle sue iniziative, dal bitcoin alla scimma bionica di Starlink, una delle sue società.

Sotto i riflettori è finito soprattutto il dibattito avuto con Vladimir Tenev, CEO di Robinhood, la piattaforma di trading sommersa in una valanga di critiche per aver limitato recentemente le operazioni su alcuni titoli, primi su tutti quelli di GameStop.

Sulla scia del momento, Elon Musk è andato dritto al punto e pochi giorni fa ha direttamente twittato sull’account ufficiale del Cremlino, invitando il presidente Vladimir Putin ad unirsi ad una conversazione via chat su Clubhouse.

Sul profilo Twitter del patron di Tesla, infatti, sabato pomeriggio è apparso all’improvviso un messaggio con tanto di tag all’account ufficiale della presidenza della Federazione Russa:

“Ti andrebbe di avere una conversazione con me su Clubhouse?”

Aggiungendo poi in cirillico:

“Sarebbe un grande onore poter parlare con te.”

La risposta del Cremlino non si è fatta attendere.

Clubhouse: la risposta dal Cremlino

vladimir_putin_1

Una proposta ambiziosa che non pare essersi persa nel vuoto. Dopo un solo giorno di silenzio, infatti, è arrivata la risposta ufficiale dal Cremlino.

Dmitry Peskov, il portavoce del Presidente, ha dichiarato alle agenzie di stampa russe di non escludere l’ipotesi, reputandola alquanto interessante. Tuttavia, ha precisato:


Potrebbe interessarti: Tecnologie green: 7 buoni motivi per sceglierle

“Prima di tutto dobbiamo capire cosa significhi questa richiesta, che cosa stia venendo proposto. Prima dobbiamo verificare il tutto, poi risponderemo. Il presidente Putin non usa i social network, non li gestisce lui personalmente, ma in generale ci sembra una proposta molto interessante.”

La decisione ufficiale è quindi attesa nei prossimi giorni. Nel frattempo, la domanda che circola in Rete è una sola: di cosa vorrà parlare Elon Musk? Quale potrebbe essere l’argomento della discussione con Vladimir Putin?

C’è chi afferma che si possa trattare esclusivamente di una manovra di marketing per catalizzare ulteriormente l’attenzione verso Clubhouse.

I più visionari, invece, sostengono che Musk vorrebbe attuare un tentativo di mediazione per risolvere la questione Starlink, il servizio Internet a banda larga satellitare di SpaceX che il governo russo ha più volte dichiarato di voler osteggiare, arrivando persino a minacciare sanzioni nei confronti dei cittadini intenzionati ad usarlo.

 

Luca Paolucci
Laurea in Economia e Management
Laureando in Management Internazionale
Suggerisci una modifica