Codice fiscale: come funziona per gli stranieri

Il Codice Fiscale Stranieri è un documento importante per tutti i cittadini stranieri che risiedono in Italia, in quanto consente di accedere ai servizi sanitari e di avere un’identificazione univoca nei rapporti con la Pubblica Amministrazione. La guida online dell’Agenzia delle Entrate fornisce informazioni utili per ottenere il codice fiscale in base alle diverse necessità e situazioni dei cittadini stranieri.

2800agenzia-entrate

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato una guida online sul Codice Fiscale Stranieri, disponibile in 16 lingue diverse. Lo scopo della guida è quello di aiutare i cittadini stranieri che risiedono in Italia a comprendere l’importanza del codice fiscale e a cosa serve.

Il codice fiscale è un identificativo composto da 16 caratteri alfanumerici, necessario nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, per l’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale e per scegliere il medico di base.

Come ottenere il Codice Fiscale Stranieri per i cittadini extra UE

AGENZIA DELLE ENTRATE

I cittadini stranieri extra UE che richiedono il permesso di soggiorno per lavoro dipendente o ricongiungimento familiare, possono ottenere il codice fiscale provvisorio presso lo Sportello Unico per l’Immigrazione in Prefettura. Il codice fiscale definitivo viene rilasciato al momento del rilascio del permesso di soggiorno.

Per altre ragioni, i cittadini extra UE devono rivolgersi alla Questura. Invece, i cittadini che richiedono la protezione internazionale devono rivolgersi alla Questura per ottenere un codice fiscale provvisorio, mentre il codice fiscale definitivo deve essere richiesto presso un ufficio dell’Agenzia delle Entrate.

Domanda per i minori non accompagnati

Per i minori stranieri non regolari o non accompagnati, il codice fiscale viene attribuito direttamente dall’Agenzia delle Entrate su richiesta della struttura Asl. In questo modo, i minori non accompagnati hanno accesso ai servizi sanitari previsti.

Domanda per gli stranieri regolari

Gli stranieri regolari che non hanno ancora un codice fiscale, possono presentare una richiesta motivata e un valido documento identificativo presso un ufficio dell’Agenzia delle Entrate. Questa procedura permette di ottenere un codice fiscale regolare.

Domanda per i cittadini comunitari

I cittadini comunitari possono richiedere il codice fiscale presso un ufficio dell’Agenzia delle Entrate o presso la rappresentanza consolare italiana nel paese di provenienza. Inoltre, i cittadini comunitari possono utilizzare il Servizio Sanitario Nazionale con la tessera sanitaria TEAM rilasciata dal loro Paese di residenza.

Lascia un commento