Come accedere a piccoli prestiti senza busta paga?

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
30/03/2022

Come ottenere piccoli prestiti senza busta paga? Per poter usufruire di somme di denaro erogate da istituti di credito è necessario presentare garanzie valide, ma spesso ciò non è possibile: cosa fare in questi casi?

money-1005479_1920Per poter accedere a finanziamenti di grande portata è necessario presentare la propria busta paga, la quale rappresenta una valida garanzia per la banche che erogano la somma. Tuttavia, è possibile, in alcuni casi, usufruire di piccoli prestiti, anche per chi non dispone della liquidità necessaria.

Vediamo insieme in quali casi ciò è possibile.

A chi richiedere micro prestiti?

money-1005464_1920Per prestiti di 500 o 1000 euro, spesso gli istituti di credito chiedono solide garanzie, e come migliore credenziale di affidabilità spesso viene richiesta la busta paga. Tuttavia, non tutti i cittadini possono mostrarla a supporto della richiesta e allo stesso modo si può essere privi di qualsiasi forma di garanzia che rassicuri l’istituto della possibilità di restituzione del micro prestito. In questi casi è necessario rivolgersi a servizi che accettano i rischi di insolvenza e propongono ai clienti dei finanziamenti con cambiali. In caso di insolvenza la banca o finanziaria potrebbe immediatamente rivalersi sul cliente tramite pignoramento dei beni oppure vendita coatta di tali beni.

Un’altra soluzione potrebbe essere quella dei prestiti tra privati; esistono molti siti online che sono affidabili e tramite i quali è possibile richiedere un finanziamento senza busta paga. Infatti, le banche difficilmente erogano somme inferiori ai 1.000 euro perché sono operazioni prive di convenienza e di guadagni.

Prestiti di Poste Italiane senza busta paga

money-1439125_1920Per ottenere prestiti da 500/1.000 euro senza busta paga o garanzie è possibile rivolgersi a Poste Italiane. L’azienda annovera tra i suoi prodotti Mini Prestito BancoPosta dedicato ai possessori di Carta PostePay Evolution. Nello specifico si possono richiedere importi fino a 3 mila euro da restituire in 22 rate mensili.

Per poter conoscere i dettagli del servizio e sapere se la propria domanda potrebbe essere accettata occorrerà prendere un appuntamento in un Ufficio di Poste Italiane per parlare con un operatore.