Concorsi pubblici: via a 150 mila assunzioni

I concorsi pubblici non saranno più come prima: grandi novità sono in arrivo, in particolare per quanto riguarda il numero di persone che saranno inserite nel mondo del lavoro. Si stima che entro il 2026 saranno assunte circa 150 mila persone nel settore pubblico. Approfondiamo insieme la questione.

Agenzia-delle-Entrate-1

Gli ultimi anni sono stati fortemente disincentivanti per coloro che volevano trovare lavoro tramite i concorsi pubblici. Da una parte la pandemia e dall’altra la seguente crisi economica, hanno fortemente rallentato i concorsi e le assunzioni, Ora però la musica sta cambiando. Vediamo quali sono le novità e cosa dobbiamo aspettarci.

Concorsi pubblici: nuova prospettiva

INPS

Come spiegato dalla premier Giorgia Meloni il mondo dei concorsi pubblici è stato rivoluzionato in maniera drastica e ci saranno moltissime nuove assunzioni. Dopo il rallentamento dovuto per cause di forza maggiore, ora si vuole ripartire forte, ponendosi come obiettivo quello di assumere circa 150 mila persone entro il 2026.

Concorsi: la conferma del Ministro della Pubblica Amministrazione

A conferma di quanto precedentemente esposto, intervengono anche le parole del Ministro della Pubblica Amministrazione Zangrillo. Il membro del governo ha confermato che sarà fortemente modificato il sistema dei concorsi e che sarà reso molto più attrattivo soprattutto per i giovani. Si cercherà di lavorare anche sugli stipendi, per renderli leggermente più appetibili.

Concorsi pubblici: PA in difficoltà

Questa decisione segue una condizione non proprio felice della Pubblica Amministrazione, in quanto è in forte crisi nella ricerca di tecnici specializzati settoriali. Le figure richieste scarseggiano sempre di più e ci si sta chiedendo se magari le si stava cercando in maniera sbagliata. Questo è molto importante per i raggiungimenti futuri degli obiettivi del PNRR.

Concorsi: in molti scadono a Marzo

12-inps-ansa

Per coloro che hanno intenzione di iscriversi a concorsi pubblici online, sono molti quelli in scadenza a Marzo. Per avere una panoramica basta andare a verificare presso gli appositi siti online e verificare tutte le scadenze.

Lascia un commento