Criptovalute: nuovo strumento per la criminalità organizzata?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
04/09/2022

Il mondo delle criptovalute è da sempre considerato ad alto rischio di criminalità, a causa della scarsa regolamentazione con cui tali asset possono essere acquisiti e scambiati nei mercati. In Italia ad esempio, preoccupano le infiltrazioni mafiose nelle monete digitali: vediamo cosa sta succedendo nel seguente articolo.

Bitcoin

La criminalità organizzata sta cambiando il modo di agire, con la finanza sempre più al centro dell’attenzione. L’evoluzione ha raggiunto un punto importante, tanto che si teme l’infiltrazione delle mafie nel mondo delle criptovalute.

Vedimo nel seguente articolo quali mafie utilizzano maggiormente le cripto.

Mafia e criptovalute: da quante vengono utilizzate?

bitcoin-4353069_1920

Vediamo in primis quali mafie sono più pericolose e attive nel mondo delle monete virtuali. In Italia ad oggi la mafia più potente e pericolosa è la ‘Ndrangheta, associazione a delinquere calabrese, nota in tutto il mondo. Questa utilizza il metodo di pagamento offerto dalla moneta virtuale per acquistare armi, assoldare killer e acquistare organi umani. Tutto questo grazie allo scarso controllo di cui questi mercati godono.

Grazie alla possibilità che i nipoti dei capi famiglia hanno di studiare all’estero e di conoscere al meglio il sistema, la nuova mafia hightech è molto pericolosa e diffusa in tutti i settori finanziari e non solo. Si tratta di un nuovo orizzonte, ed è molto più pericoloso.

Criptovalute: settore a rischio criminalità?

Bitcoin technology concept with circuit diagram

Le criptovalute rappresentano l’apice dell’evoluzione della così detta fintech, quella parte della finanza che si sta mischiando sempre di più con il mondo della tecnologia. Il sistema di funzionamento delle cripto però ha dei vuoti normativi molto importanti, al punto da essere considerate terreno fertile per coloro che intendono effettuare delle attività illecite.

Il grande vantaggio è quello di rimane anonimi per ogni momento delle transazioni. In questo modo il riciclaggio di denaro potrebbe essere effettuato senza problemi: per questo motivo sono sempre di più le infiltrazioni mafiose nel panorama delle criptovalute. Il mondo criminale del 2022 effettua transazioni interamente in Bitcoin.