Decreto taglia-prezzi: ecco tutte le novità

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
13/05/2022

Il governo è al lavoro per supportare la popolazione dalle conseguenze del conflitto in Ucraina, con un decreto ad hoc denominato appunto Dl Ucraina, noto anche come decreto taglia prezzi. Vediamo insieme quali settori saranno coinvolti dal nuovo decreto e con quali sconti!

Benzina

Gli ambiti che toccherà il decreto taglia prezzi sono molti e tra i più disparati: si va dal taglio delle accise sui carburanti, fino ad arrivare alla possibilità di rateizzare le bollette. La preoccupazione per il crescere del prezzo dell’energia è un altro dei punti cui il governo sta prestando la massima attenzione, in quanto le imprese e le famiglie stanno faticando moltissimo a pagare le bollette.

Vediamo tutte le novità a riguardo.

Decreto taglia prezzi: gli sconti sul carburante

Benzina

L’inizio di Maggio preoccupava molto in quanto terminavano gli sconti posti in essere dal governo sui carburanti. Il prezzo, dopo aver abbondantemente superato i 2 euro al litro, era tornato a livelli accettabili. Ora con il decreto Taglia Prezzi gli sconti sono stati prorogati fino ad almeno l’8 Luglio 2022.

Gli sconti saranno validi per tutte le tipologie di carburante: benzina, diesel, metano e gpl. Gli sconti sono la conseguenza del taglio delle aliquote . In particolare subirà decurtazioni il gas, che scenderà a zero, con l’Iva al 5%.

Viene anche estesa la platea dei beneficiari per i bonus sociali sull’energia: la soglia ISEE per ottenerli viene alzata da  8.265 euro a 12.000 euro.

Tutte le altre novità

Energia

Una delle principali novità del decreto taglia prezzi è quella legata alla possibilità di utilizzare il bonus carburante anche dai dipendenti delle società. Il bonus è assegnabile a discrezione dei datori di lavoro, che possono decidere di assegnare il bonus sotto forma di buoni benzina.

Il massimo erogabile è di 200 euro e la buona notizia è che il buono non concorre alla creazione di reddito, dunque sarà completamente esentasse.