Delega servizi Agenzia delle Entrate: quando si può fare e come funziona

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
03/08/2022

Come funziona la procedura di delega per i servizi online dell’Agenzia delle Entrate? Da qualche mese viene data questa possibilità ai contribuenti che hanno difficoltà o sono impossibilitati ad accedere in prima persona alle informazioni e ai servizi disponibili nell’area riservata del sito dell’Agenzia. Vediamo nel dettaglio come funziona.

AGENZIA DELLE ENTRATE

L’Agenzia delle Entrate ha attivato da qualche mese la procedura di delega per i contribuenti che hanno difficoltà o sono impossibilitati ad accedere in prima persona alle informazioni e ai servizi online disponibili nell’area riservata del sito dell’Agenzia.

Vediamo come funziona e a quali servizi si può accedere con la delega.

Delega servizi Agenzia delle Entrate: come funziona

2800agenzia-entrate

L’Agenzia delle Entrate ha introdotto da qualche mese la procedura di delega per i contribuenti che hanno difficoltà o sono impossibilitati ad accedere in prima persona alle informazioni e ai servizi online disponibili nell’area riservata del sito dell’Agenzia.

La procedura consente ad un rappresentante o ad una persona di fiducia di utilizzare, in nome e per conto della persona rappresentata e con le proprie credenziali di accesso, numerosi servizi che l’Agenzia mette a disposizione per consentire ai cittadini di adempiere gli obblighi tributari senza doversi recare in ufficio. Nello specifico, le persone interessate dalla procedura sono:

  • i soggetti legalmente titolati a operare per conto di persone che, per motivi legali o sanitari, si trovano nell’impossibilità, anche parziale o temporanea, di provvedere ai propri interessi (tutori, curatori speciali, amministratori di sostegno, esercenti la responsabilità genitoriale)
  • le persone autorizzate con procura ad agire per conto di altri (per esempio, il figlio/a che intende operare per conto del genitore anziano o una persona particolarmente fidata alla quale si conferisce procura, così detta “persona di fiducia”).

Cosa si può fare con la delega

agenzia-delle-entrate-1200×675

Una volta ottenuta l’abilitazione, i rappresentanti devono identificarsi nell’area riservata del sito dell’Agenzia delle Entrate con le proprie credenziali SPID, CIE, CNS o, nei casi previsti, con le credenziali rilasciate dalla stessa Agenzia, per poi accedere ai seguenti servizi online:

  • categoria consultazioni e ricerca;
  • cassetto fiscale;
  • fatturazione elettronica;
  • stampa modelli F24;
  • rivevute dei pagamenti PagoPA;
  • documenti da prelevare;
  • consultazioni ipo-catastali;
  • interrogazione del registro delle comunicazioni;
  • dichiarazione precompilata;
  • duplicato della tessera sanitaria o del tesserino di codice fiscale;
  • avvisi di irregolarità;
  • categoria serrvizi di utility e verifica;
  • controllo PIN;
  • stato richiesta certificato.