Ecobonus 2021 auto usate: requisiti e come funziona

16/07/2021

Ecobonus: approvato dalla Commissione Bilancio alla Camera il finanziamento degli incentivi per l’acquisto di auto nuove e usate. Aumentate le risorse messe a disposizione, che passano da 250 a 350 milioni di euro. Vediamo insieme quali sono i parametri richiesti per accedere al fondo.

handsome-and-elegant-man-in-a-car-salon-min

La Commissione Bilancio alla Camera ha approvato il nuovo finanziamento degli incentivi per l’acquisto di auto nuove e usate di categoria Euro 6d.

Per queste ultime sono state stanziate risorse per 40 milioni di euro, che si vanno ad aggiungere agli altri 310 milioni disposti per l’acquisto di auto elettriche o ibride nuove.

Vediamo insieme come funziona l’ecobonus e quali sono i requisiti da rispettare per poterne beneficiare.

Ecobonus, nuovo finanziamento: come funziona

car-model-calculator-and-coins-on-white-table-min

Nuovi fondi per l’ecobonus, la misura introdotta per incentivare l’acquisto di auto nuove e usate non inquinanti fino al 31 dicembre 2021.


Leggi anche: Bonus IRPEF 2021 per colf e badanti: importi, requisiti e come funziona

La Commissione Bilancio alla Camera, infatti, ha votato a favore del nuovo finanziamento dell’ecobonus, che arriva a questo punto ad un totale di 350 milioni di euro.

I fondi, disponibili con molta probabilità già a partire dalla fine di luglio, saranno ripartiti nel seguente modo:

  • 200 milioni di euro per i veicoli euro 6 con emissioni comprese tra 61 e 135 g/km di CO2 (quindi auto ibride, mild-hybrid, benzina, diesel, GPL e metano);
  • 60 milioni di euro destinati all’acquisto di auto elettriche o ibride nuove (con emissioni di CO2 comprese fra 0 e 60 g/km);
  • 50 milioni di euro per i veicoli commerciali (di cui 15 destinati all’acquisto di veicoli elettrici);
  • 40 milioni di euro destinati all’acquisto di auto usate non inquinanti.

Ecobonus per le auto usate: i parametri richiesti

young-couple-talking-to-a-sales-person-in-a-car-showroom-min

L’accesso ai 40 milioni di euro stanziati per incentivare l’acquisto di auto usate Euro 6d prevede alcune condizioni da rispettare:

  • rottamare una vettura immatricolata prima del gennaio 2011 (o comunque di età non inferiore a dieci anni nel periodo in cui si sfrutta l’agevolazione statale);
  • la vettura rottamata deve essere intestata all’acquirente del veicolo usato comprato, oppure ad un suo familiare convivente, da almeno dodici mesi;
  • destinatari dei contributi sono esclusivamente le persone fisiche;
  • le auto usate acquistate non potranno avere un prezzo superiore ai 25 mila euro;
  • le agevolazioni non potranno essere richieste da chi ha già utilizzato i precedenti incentivi.

I contributi per l’acquisto di auto usate variano poi a seconda delle emissioni del veicolo che si andrà ad acquistare:


Potrebbe interessarti: Superbonus, ecobonus e bonus casa 2021: da ottobre serve lo SPID

  • per le auto della fascia 0-60 g/km l’incentivo sarà di 2.000 euro;
  • per le auto della fascia 61-90 g/km l’incentivo sarà di 1.000 euro;
  • per le auto di fascia 91-160 l’incentivo sarà di 750 euro.

 

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureando in Management Internazionale
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
Suggerisci una modifica