Ecobonus e Bonus casa 2023, online portale ENEA: quali dati inviare e scadenza

È online il portale ENEA per trasmettere i dati relativi all’Ecobonus e ai Bonus casa. Vediamo insieme quali sono i dati da inviare e la scadenza prevista.

world-habitat-day-model-house-on-hand

ENEA ha aggiornato il portale tramite cui trasmettere i dati relativi agli interventi di efficienza energetica e utilizzo delle fonti rinnovabili di energia con fine lavori nel 2022 e 2023 che accedono alle detrazioni fiscali Ecobonus (art. 14 del D.L. 63/2013) e Bonus Casa (art. 16.bis del DPR 91/86).

Il sito è online dal 1° febbraio ed entro 90 giorni dovranno essere trasmetti i dati per gli interventi con data di fine lavori compresa tra il 1° e il 31 gennaio 2023.

Vediamo insieme quali sono i dati che devono essere inviati a ENEA.

Ecobonus e Bonus casa, al via la trasmissione dei dati

world-habitat-day-close-up-picture-of-a-pile-of-coins-and-a-model-house (1)-min

Dal 1° febbraio è possibile inviare i dati relativi agli interventi che rientrano nelle detrazioni previste dall’Ecobonus e dal Bonus casa sul portale ENEA. I dati dovranno essere trasmessi entro 90 giorni.

È possibile accedere al servizio online solo dietro autenticazione tramite SPID o CIE (Carta d’Identità Elettronica).

Ecobonus: quali dati inviare

Tramite la sezione Ecobonus, devono essere inviati i dati relativi ai lavori di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente (incentivi del 50%, 65%, 70%, 75%, 80%, 85%) e i dati degli interventi di bonus facciate limitatamente alle spese sostenute fino al 31 dicembre 2022 quando comportano la riduzione della trasmittanza termica dell’involucro opaco (detrazione del 90% per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2021, del 60% per le spese sostenute dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022).

Bonus casa: quali dati inviare

Tramite la sezione Bonus Casa, dovranno essere trasmessi i dati degli interventi di risparmio energetico e utilizzo di fonti rinnovabili che usufruiscono delle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie.

Come funziona Virgilio

ENEA ha attivato da tempo il servizio online Virgilio. Si tratta di un vero e proprio assistente virtuale che sfrutta le potenzialità dell’intelligenza artificiale per rispondere in tempo reale ai quesiti sulle detrazioni fiscali relative agli interventi di efficienza energetica negli edifici (Ecobonus, Superbonus e Bonus Casa). Il servizio Virgilio è sempre aggiornato agli ultimi interpelli e circolari dell’Agenzia delle Entrate.

Lascia un commento