Ecobonus veicoli commerciali 2022: importi e categorie di mezzi ammessi

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureato in Management Internazionale
28/05/2022

Ecobonus veicoli commerciali 2022 ancora disponibili. Ad oggi sono stati prenotati solamente 200.000 euro su un totale di 10 milioni di euro stanziati dal Governo per finanziare gli incentivi. Vediamo nel dettaglio quando si possono richiedere.

truck-ge184afdfd_1920

Sono disponibili ancora molti fondi per l’ecobonus veicoli commerciali: ad oggi, infatti, solo 200.000 euro sono stati prenotati sul totale di 10 milioni stanziati dal Governo Draghi.

Vediamo nel seguente articolo le novità e le categorie di veicoli che possono beneficiare degli incentivi.

Ecobonus veicoli commerciali: ancora fondi disponibili

top-border-euro-money-notes-min

Sono aperte dal 25 maggio 2022 le domande per l’ecobonus veicoli commerciali, da effettuare nell’apposita piattaforma predisposta dal MiSE (ecobonus.mise.gov.it), dove i concessionari possono prenotare i contributi per l’acquisto di nuovi veicoli a basse emissioni.

A differenza di quanto sta avvenendo per auto e moto, i fondi stanziati per i veicoli commerciali sono ancora molto capienti: ad oggi, infatti, risultano prenotati solamente 200.000 euro su un totale di 10 milioni di euro disponibili.

Nel complesso, per auto, moto e veicoli commerciali sono stati stanziati 650 milioni di euro per ciascuno degli anni 2022, 2023 e 2024.

Ecobonus veicoli commerciali: quando spettano

truck-long-vehicle-ready-delivering-transport

L’ecobonus veicoli commerciali spetta esclusivamente per i veicoli con alimentazione elettrica con contestuale obbligo di rottamazione (fino ad euro 3).

Gli importi scontati cambiano a seconda della categoria del mezzo. Per i veicoli di categoria N1 sono pari a:

  • 4.000 euro con MTT fino a 1,5 tonnellate;
  • 6.000 euro con MTT superiore a 1,5 e fino a 3,5 tonnellate.

Per i veicoli di categoria N2, invece:

  • 12.000 euro con MTT superiore a 3,5 e fino a 7 tonnellate;
  • 14.000 euro con MTT superiore a 7 e fino a 12 tonnellate.

I venditori dovranno confermare le operazioni entro 180 giorni dalla data di apertura della prenotazione, come previsto dall’articolo 6, comma 2, del DM 20 marzo 2019. Per tutti gli approfondimenti è possibile consultare il sito web www.ecobonus.mise.gov.it messo a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico.