Energia elettrica in Italia, costo sempre più alto: ad agosto +22%

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
03/09/2022

È stato reso noto il Prezzo Unico Nazionale (PUN) di agosto 2022, il prezzo di riferimento dell’energia elettrica rilevato sulla borsa elettrica italiana (IPEX, Italian Power Exchange). Il valore dell’indice è stato pubblicato dal Gestore dei Mercati Energetici e mostra un ulteriore +22% sul prezzo di luglio 2022, già ampiamente sopra la media.

businessman-with-a-light-bulb-in-his-hand-min

Il GME, Gestore dei Mercati Energetici, ha pubblicato sul proprio sito www.mercatoelettrico.org. il PUN di agosto 2022, che mostra un ulteriore incremento record del costo dell’energia elettrica in Italia: +22% rispetto a quello del mese precedente.

Vediamo tutte le ultime novità nel seguente articolo.

PUN: +22% nell’ultimo mese

money-1005476_1920

Di seguito l’elenco dell’andamento del PUN da febbraio 2021 ad agosto 2022 (euro/kWh, in ordine da sinistra verso destra: tariffa monoraria, tariffa F1, tariffa F2, tariffa F3):

  • agosto 2022, 0,543150 – 0,553960 – 0,602780 – 0,503550;
  • luglio 2022, 0,441650 – 0,495240 – 0,473260 – 0,386070;
  • giugno 2022, 0,271310 – 0,297170 – 0,293310 – 0,241030;
  • maggio 2022, 0,230060 – 0,237210 – 0,253520 – 0,212330;
  • aprile 2022, 0,245970 – 0,256230 – 0,266580 – 0,228860;
  • marzo 2022, 0,308070 – 0,320080 – 0,329120 – 0,286190;
  • febbraio 2022, 0,211690 – 0,224880 – 0,225680 – 0,193650;
  • gennaio 2022, 0,224500 – 0,257190 – 0,242350 – 0,196390;
  • dicembre 2021, 0,281240 – 0,327500 – 0,295650 – 0,242080;
  • novembre 2021, 0,225950 – 0,268100 – 0,232720 – 0,191960;
  • ottobre 2021, 0,217630 – 0,238800 – 0,235640 – 0,192630;
  • settembre 2021, 0,158590 – 0,167390 – 0,167530 – 0,146460;
  • agosto 2021, 0,112400 – 0,116860 – 0,121490 – 0,104280;
  • luglio 2021, 0,102660 – 0,110470 – 0,108360 – 0,093120;
  • giugno 2021, 0,084800 – 0,090780 – 0,091840 – 0,076750;
  • maggio 2021, 0,069910 – 0,074270 – 0,077970 – 0,063020;
  • aprile 2021, 0,069020 – 0,073390 – 0,075390 – 0,062500;
  • marzo 2021, 0,060390 – 0,062620 – 0,067710 – 0,054370;
  • febbraio 2021 – 0,056570 – 0,066620 – 0,062710 – 0,045400.

Ricordiamo che le fasce orarie di energia elettrica in Italia si suddividono in F1 (lunedì – venerdì dalle ore 8.00 alle 19.00, la fascia più costosa), F2 (ore intermedie, lunedì – venerdì dalle 7.00 alle 8.00 e dalle 19.00 alle 23.00, più il sabato dalle 7.00 alle 23.00, escluse le festività nazionali) e F3 (ore più economiche, lunedì -sabato dalle 23.00 alle 7.00 più domenica e giorni festivi 24 ore su 24).

 

Il costo dell’energia per gli elettrodomestici

caro-bollette-infografica-costo-energia-elettrodomestici

Nell’infografica è possibile vedere di quanto è aumentato nell’ultimo anno il costo medio dell’energia elettrica per utilizzare gli elettrodomestici più comuni.