Fondo impresa donna: ecco come ottenerlo

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
07/04/2022

Cerchiamo di fare chiarezza riguardo al fondo impresa al femminile, in particolare sulla modalità con cui ottenerlo. Per accedervi infatti sono necessari determinati requisiti, riuscendo così ad avere finanziamenti agevolati e a fondo perduto.

elena-bonetti-in-video-per-elle-it-contro-la-violenza-sulle-donne-1612797007

Una delle novità introdotte dal governo è il Fondo Impresa Donna, agevolazione che ha lo scopo di sostenere con finanziamenti ad hoc l’imprenditorialità tutta al femminile. Al momento però non tutti sono a conoscenza del bonus e soprattutto dei modi con cui riuscire al ottenerlo. Il bonus è stato introdotto addirittura il 2 ottobre 2021, ma è entrato in vigore solamente il 30 Marzo 2022.

Vediamo come ottenere il bonus e quali sono i requisiti fondamentali per accedervi.

Fondo Impresa Donna: ecco di cosa si tratta

Imprese, Donne

Vediamo in primis in cosa consiste il bonus Impresa Donna, destinato alle donne che sono a capo di un’impresa commerciale. Gli aiuti sono divisi in due categorie: finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto. Garantiranno aiuti sia per le imprese che devono ancora costituirsi sia per quelle da consolidare.

Nel caso di una nuova impresa, gli aiuti copriranno un massimo di 100 mila euro di spese, coprendo l’80% fino a 50 mila euro. Per donne in stato di disoccupazione la percentuale arriva al 90%.

Per le imprese invece che devono consolidarsi, sono previsti i seguenti aiuti:

  • per le imprese venute alla luce da minimo un anno e massimo tre: 50% come fondo perduto e per il restante 50% come finanziamento agevolato di 8 anni a tasso zero;
  • per le imprese in essere da più di tre anni:
    • contributi a fondo perduto per le spese di capitale circolante;
    • finanziamento agevolato per le spese di investimento;
    • voucher fino a 5mila euro per impresa per in assistenza tecnica e di gestione dell’impresa. Di questi, 3mila euro sono per i servizi Invitalia.

Fondo Impresa Donna: ecco per chi sono

Imprese, Donne

Vediamo ora chi potrà accedere ai fondi e ai finanziamenti del fondo impresa donna. Nel dettaglio si tratta di:

  • cooperative e società di persone con ameno il 60% di donne socie;
  • società di capitale con quote e componenti di cda per almeno due terzi di donne;
  • imprese individuali la cui titolare è una donna;
  • lavoratrici autonome.

Di queste, le imprese che si sono costituite da meno di un anno o che stanno per costituirsi, potranno effettuare la domanda se:

  • hanno sede legale e/o operativa in Italia;
  • una volta presentata domanda e ottenuto esito positivo, hanno 60 giorni di tempo dalla comunicazione per documentare l’avvenuta costituzione.