Indennizzo commercianti (INDCOM): cos’è e come funziona

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
16/08/2022

Per coloro che cessano di svolgere la propria attività autonoma ma non hanno raggiunto i requisiti necessari per ottenere la pensione è previsto l’indennizzo per la cessazione definitiva dell’attività commerciale (INDICOM). Vediamo insieme di cosa si tratta.

money-1005464_1920

L’Indennizzo commercianti (INDICOM) è una prestazione economica concessa a coloro che svolgono un’attività autonoma e smettono di lavorare senza però aver raggiunto i requisiti per la pensione di vecchiaia.

Vediamo insieme in cosa consiste l‘INDICOM, quali sono i requisiti, l’importo e i beneficiari.

INDICOM 2022: cos’è

money-1005479_1920

L‘indennizzo per la cessazione definitiva dell’attività commerciale (INDICOM) consiste in una prestazione economica dal valore di 524 euro che viene concessa a coloro che hanno chiuso la propria attività commerciale definitivamente. Per poterne usufruirne è necessario rottamare e riconsegnare al Comune di competenza la licenza.

L’importo dell’INDICOM è pari all’importo minimo di pensione previsto per gli iscritti alla gestione commercianti che quest’anno ammonta a 524,35 euro ed è soggetto a tassazione Irpef. La prestazione in questione spetta fino al raggiungimento dei requisiti per la pensione di vecchiaia, ovvero fino ai 67 anni di età.

Come fare domanda e requisiti

money-1033647_1920

L’indennizzo spetta ai soggetti che:

  • dal 1° gennaio 2019 abbiano cessato definitivamente l’attività commerciale, riconsegnando al Comune la licenza/autorizzazione (ove la stessa fosse stata richiesta per l’avvio dell’attività) e richiedendo la cancellazione dal registro di appartenenza presso la Camera di Commercio o dal Repertorio Economico e Amministrativo (REA);
  • al momento della domanda di indennizzo abbiano compiuto almeno 62 anni, se uomini, oppure almeno 57 anni, se donne;
  • al momento della cessazione dell’attività per la quale è richiesto l’indennizzo risultino iscritti da almeno cinque anni nella Gestione speciale commercianti.

La domanda per ottenere l’indennizzo può essere presentata online all’INPS attraverso il servizio dedicato, denominato “Domanda di indennità commercianti”.

In alternativa si può fare domanda tramite:

  • Contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile;
  • enti di patronato e intermediari dell’Istituto attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.