Isee inferiore a 20mila euro: i bonus del 2024

Anche il 2023 si avvicina al termine, ma la buona notizia è che il governo italiano ha deciso di riconfermare la maggior parte dei bonus attualmente esistenti anche per il prossimo anno, e non solo, anche di finanziarne di nuovi. Vediamo quali per reddito inferiore a 20mila euro.

A partire da gennaio 2024 arriveranno importanti sussidi per le famiglie con reddito inferiore a 20.000 €. Questo è quanto è stato determinato dalla legge di bilancio 2024, che punta soprattutto al sostegno delle famiglie con più di tre figli e che vede l’abolizione del reddito e della pensione di cittadinanza, che sono state sostituite dall’assegno di inclusione e il supporto per la formazione e il lavoro.

Il primo bonus da considerare che sarà valido da gennaio 2024 è il bonus sociale bollette, il quale è previsto per le famiglie con reddito inferiore ai 15.000 € ma anche per quelle con reddito fino a 20.000 € nel caso in cui si tratti di famiglie numerose. Il sussidio mira a sostenere le spese delle bollette delle utenze domestiche.

Un altro importante bonus è la carta risparmio spesa, che da gennaio 2024 verrà erogata direttamente dai comuni di appartenenza per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità presso i negozi aderenti all’iniziativa. si tratta di un bonus di 380 € destinato però solo a famiglie con reddito non superiore ai 15.000 €, ma anche qui nel caso di famiglie numerose si arriva fino a 20.000 €.

Bonus per reddito inferiore a 20.000 €: ecco le novità dal 2024

Oltre a questa misura per quanto riguarda l’acquisto di beni di prima necessità, la novità del 2024 è l’introduzione del cosiddetto reddito alimentare, un bonus valido per famiglie in condizioni di estrema povertà che sarà valido per ben tre anni ed erogato mensilmente. si tratta di un’importante misura di contrasto alla povertà che arriva in un momento cruciale, in cui l’inflazione ha drasticamente aumentato i prezzi dei beni alimentari.

Infine, per coloro che hanno un reddito che non supera i 20.000 € l’anno a partire da gennaio 2024 sarà possibile fare richiesta per il bonus trasporti, un contributo fino a 60 € valido per l’acquisto di biglietti e abbonamenti per i mezzi pubblici del trasporto urbano, suburbano e ferroviario.

Lascia un commento