Isee minorenni: quando deve essere calcolato?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
13/01/2023

Siamo entrati nel vivo della fase del calcolo Isee per il 2023, che ricordiamo tiene conto della situazione economica e patrimoniale del 2021. In questa fase delicata gli italiani devono far in modo di avere l’indicatore per accedere a bonus e agevolazioni. Ma quando questo deve essere calcolato anche per i minorenni? Vediamolo insieme nel seguente articolo.

isee-online-2020

Isee minorenni: quando va calcolato? Ci sono vari tipi di modelli Isee, e quello per i minorenni è quell’indicatore utile per accedere alle prestazioni dedicate ai figli di genitori non coniugati tra loro e non conviventi. La richiesta di questo particolare modello può essere fatta in base alla tipologia di agevolazione che si vuole ottenere. Un esempio è il bonus asilo nido.

Approfondiamo insieme la questione nel seguente articolo.

Isee minorenni: quando va calcolato?

Figli

Come detto in precedenza, l‘Isee minorenni deve essere calcolato quando entrano in gioco agevolazioni per le quali il soggetto richiedente è minorenne e solamente quando i genitori non sono né sposati né conviventi. In via riassuntiva, ecco quando deve esser fatto:

  • quando il genitore che ha riconosciuto il minore non è convivente nel nucleo familiare e non è coniugato con l’altro genitore del minore. In queste ipotesi il genitore si considera facente parte del nucleo familiare del minore, tranne nei casi in cui:
    • il genitore è sposato con una persona diversa;
    • il genitore ha avuto altri figli con una persona diversa;
    • l’autorità giudiziaria ha stabilito il versamento degli assegni periodici per il mantenimento dei figli;
    • il genitore ha perso la potestà sul figlio o il figlio è stato adottato.

Isee minorenni: come viene calcolato?

Figli

Vediamo ora in che modo viene calcolato l’Isee per i minorenni. Per calcolarlo va presa in considerazione la posizione del genitore non coniugato e non convivente per stabilire se questa andrà ad incidere o meno sull’Isee del minore. Per calcolarlo sono necessari i seguenti documenti:

  • copia del documento di identità valido del dichiarante;
  • codice Fiscale e/o Tessera Sanitaria di tutti i componenti il nucleo familiare;
  • certificazioni di invalidità o inabilità se presenti nel nucleo familiare;
  • sentenza di separazione o divorzio.