Lavoro: quali master fanno lavorare di più?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
13/09/2022

Dopo il percorso di laurea, che ultimamente sta integrando sempre di più anche la magistrale, alcuni studenti che possono permetterselo s’impegnano per iniziare un master. Ve ne sono alcuni che sono molto utili per trovare lavoro rispetto ad altri: nel seguente articolo scopriremo quali fanno trovare lavoro più facilmente.

Lavoro

I master sono una grande opportunità per coloro che hanno intenzione di proseguire gli studi dopo il ciclo universitario. Chiaramente si tratta di un’esperienza costosa che non tutti sono in grado di permettersi, ma che allo stesso tempo può regalare grandi soddisfazioni. Ma quali sono i master più ambiti, che consentono di trovare lavoro il prima possibile?

Scopriamolo insieme nel seguente articolo.

Master: quanti sono e quanto costano?

Lavoro

Iniziamo scoprendo quanti sono i master presenti in Italia e quanto sono costosi. I master si dividono in I livello e II livello, la differenza è che nei secondi viene chiesto il titolo di laurea magistrale. Quelli di I livello sono 1587, mentre quelli di secondo livello sono 1359. A questi vanno poi sommati una cinquantina di posti per executive e 35 Mba.

Per quanto riguarda i costi d’iscrizione, nel 40% dei casi arrivano al massimo a 3mila euro, nel 27% oscillano tra 3 e 5mila euro, nel 19% tra 5 e 10mila, mentre circa il 13% dei master supera i 10mila euro di “retta”. Per un Mba si superano anche i 60 mila euro.

Master: quali fanno trovare lavoro?

Lavoro

Vediamo ora qual è il riscontro lavorativo dei master a distanza di un anno. Dopo un anno risulta essere impiegato l’89,1% dei possessori del master, mentre per le lauree magistrali sono “solo” il 75%. L’area con il tasso di occupazione più alto è quella medica, con il 94,4%. Risultano essere positive inoltre anche altre aree quali:

  • 89,5% dell’ambito scientifico e tecnologico
  • 86,9% nell’area economica, giuridica e sociale;
  • 80,3% in quella umanistica.

A livello di stipendi, un master di primo livello consente di avere una retribuzione netta pari a 1841 euro al mese, sale a 2107 per quelli di secondo livello.