Lotta al contante: tutti gli incentivi al cashless

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
20/12/2021

Il governo sta ampliando il pacchetto di norme atte a limitare la circolazione del denaro contante. Dal recente abbassamento del limite ai pagamenti in contante, vediamo quali sono tutte le nuove norme stanziate per favorire  pagamenti cashless.

ec-cash-1750490_1920

La lotta al contante è uno dei piani di continuità che il governo Conte bis e il governo Draghi hanno in comune. Il vecchio premier aveva instaurato programmi che dovevano incentivare al pagamento tracciabile, quali il cashback e la lotteria degli scontrini. Dopo averne archiviato l’uso per il 2022, il governo draghi si sta muovendo sempre nella stessa direzione, ma con frecce differenti al proprio arco.

Analizziamo la questione insieme!

Lotta al contante: multe per gli esercenti che rifiutano pagamenti cashless

cash soldi pagamenti

Dopo aver dimezzato il limite massimo per il pagamento in contanti da due mila a mille euro, il governo sta per porre delle nuove norme in favore dei pagamenti POS, a discapito degli esercenti. Qualora infatti un esercente si dovesse rifiutare a far pagare un cliente con il POS, sarebbe soggetto a multe più o meno salate.

La multa dovrebbe avere la base di 30 euro, per poi essere maggiorata del 4% del prezzo dell’articolo o del servizio che si intende acquistare. La proposta dovrà ora superare lo scoglio del Parlamento, che già non era riuscita a superare due anni fa con il Governo Conte.

Gli esercenti non ci stanno: le commissioni so no troppo elevate

cash-register-5610295_1920

Dall’altro lato della medaglia, ci sono gli esercenti che si mostrano profondamente contrari a tale norma, in quanto rendere obbligatori il POS per pagamenti “di qualsiasi importo”, porterebbe ad una perdita in caso di pagamenti di piccola entità. Ecco perché prima della previsione di una multa, sarebbe più opportuno, secondo Confesercenti, porre un taglio alle imposte per le micro-transazioni.

Al netto di questo, la lotta al contante è necessaria anche in ottica comunitaria, in quanto si tratta di uno dei paletti imposti dal PNRR per ottenere i fondi del NextGen Fund. Vedremo quale sarà la sorte delle imposte per i micro-pagamenti POS.