Lotteria degli Scontrini 2022, cambia tutto: arrivano le estrazioni istantanee

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureato in Management Internazionale
12/10/2022

Rivoluzione in vista per la Lotteria degli Scontrini 2022. L’Agenzia delle Entrate e l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli sono al lavoro per introdurre entro la fine dell’anno un meccanismo di estrazione istantaneo, senza la necessità di mostrare il codice lotteria. Vediamo tutti i dettagli nel seguente articolo.

credit-card-payment-buy-and-sell-products-service (1)-min

Lotteria degli Scontrini: entro la fine dell’anno si punta al lancio di una versione beta del nuovo sistema che preveda estrazioni istantanee, senza la necessità di mostrare all’esercente il codice lotteria. La volontà dell’Agenzia delle Entrate e dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli è di estendere il meccanismo su tutto il territorio nazionale entro la metà del 2023.

Vediamo tutti i dettagli sul tema emersi nella seconda relazione sullo stato di attuazione del PNRR trasmessa dal Governo al Parlamento il 6 ottobre 2022.

Lotteria degli Scontrini: rivoluzione in vista

Lotteria-degli-scontrini

Entrata in vigore nel mese di febbraio 2021, la Lotteria degli Scontrini prevede estrazioni e premi fissi a cadenza settimanale, mensile e annuale. Per parteciparvi è necessario che il consumatore, in sede d’acquisto, mostri all’esercente il proprio codice lotteria.

Un meccanismo articolato che ha disincentivato la partecipazione di cittadini ed esercenti, e che ora si tenta di semplificare. Il Governo, infatti, sta valutando l’elaborazione di un sistema informatico e telematico che consenta ai registratori di cassa di emettere un QR-code per partecipare alle estrazioni all’atto dell’emissione dello scontrino fiscale.

Una novità che, come spiegato nella seconda relazione sullo stato di attuazione del PNRR trasmessa dal Governo al Parlamento il 6 ottobre 2022:

Punta a minimizzare gli impatti sugli esercenti in termini di aggiornamento dei registratori di cassa e al contempo la massimizzazione della sicurezza di certificazione del sistema di gioco.

Addio al codice lotteria, quindi, in favore di un meccanismo di partecipazione da parte del consumatore più semplice ed incentivante.

La versione beta del sistema dovrebbe essere pronta entro la fine del 2022, mentre la fase di test è prevista nei primi quattro mesi del 2023. L’obiettivo è di estendere la lotteria istantanea su tutto il territorio nazionale a partire dalla metà del prossimo anno.