Lotteria degli Scontrini confermata nel 2022: cosa cambia

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
05/11/2021

La Lotteria degli Scontrini è stata già confermata per il 2022, ma potrebbero avvenire modifiche importanti al programma per aumentare la partecipazione di commercianti ed esercenti. Le ultime novità a riguardo sono arrivate direttamente dal MEF con la risposta ad un’interrogazione del PD: vediamo insieme di cosa si tratta.

Lotteria-degli-scontrini

Novità importanti potrebbero presto arrivare per la Lotteria degli Scontrini, programma già confermato anche per il prossimo anno.

Il Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze Federico Freni, infatti, ha risposto in data 3 novembre ad un’interrogazione del PD annunciando la possibilità di una semplificazione del meccanismo di partecipazione con l’obiettivo di aumentare la platea di partecipanti, sia utenti che commercianti.

Vediamo nel dettaglio cosa potrebbe cambiare.

Lotteria degli Scontrini più semplice nel 2022?

Imagoeconomica_Federico-Freni (1)

La Lotteria degli Scontrini è stata già confermata per il prossimo anno ma potrebbe prevedere delle novità volte a rendere le estrazioni più semplici e coinvolgenti. Secondo gli ultimi dati, infatti, il principale problema in questi primi mesi del programma è stata la scarsa partecipazione soprattutto da parte dei piccoli commercianti.

La questione è stata esposta dal PD, che ha inviato al MEF un’interrogazione in cui si notava che:

“A fronte di 5,9 milioni di codici lotteria rilasciati a 4,7 milioni di utenti, gli esercenti che trasmettono i dati della lotteria sono solo il 26,8% del totale. Sebbene la maggior parte della grande distribuzione si sia adeguata alle disposizioni sulla predetta Lotteria, la criticità più rilevante riguarda gli esercenti medio-piccoli che, in assenza di previsioni sanzionatorie, restano inottemperanti all’obbligo legale di trasmettere i dati.”

Il Sottosegretario al MEF Federico Freni ha risposto all’interrogazione mercoledì 3 novembre, comunicando come il proprio Ministero e l’Agenzia delle Dogane siano già al lavoro per semplificare la Lotteria degli Scontrini, in modo da renderla più appetibile anche per gli esercenti medio-piccoli.

Le principali novità potrebbero riguardare la possibilità di partecipare al programma utilizzando l’app IO e soprattutto l’introduzione di estrazioni istantanee.

Estrazioni istantanee: cosa cambia

credit-card-payment-buy-and-sell-products-service-min

Qualora dovesse andare in porto l’ipotesi di dar vita a delle estrazioni istantanee, tuttavia, si renderebbero necessarie modifiche tecniche che interesserebbero in primis i commercianti.

La più importante riguarderebbe gli RT, i registratori telematici in possesso degli esercizi commerciali, che dovrebbero necessariamente essere adeguati al nuovo meccanismo di estrazione con un aggiornamento del software in grado di operare in tempo reale. Nuovi adempimenti, quindi, per gli esercenti, ma sulla carta nulla di irrealizzabile.

A ciò si andrebbe ad aggiungere, come confermato dal Sottosegretario al MEF Federico Freni, una nuova campagna di promozione della Lotteria degli Scontrini rivolta sia agli utenti che ai commercianti.