Metaverso: brand a cacci di nuovi clienti

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
12/09/2022

Il metaverso sta conquistando sempre di più l’attenzione della popolazione, incuriosita dalle nuove possibilità che il sistema potrà offrire. Ma non solo: le società e i brand più famosi si stanno litigando territori all’interno del metaverso proprio per questo motivo. Approfondiamo insieme la vicenda.

Metaverso

Le grandi società e i grandi marchi si stanno chiedendo se valga la pena o meno investire nel metaverso. Il nuovo orizzonte dei social, targato Mark Zuckerberg, sta sicuramente riscuotendo grandissima curiosità, anche per le prime pubblicità che iniziano a circolare in televisione. Alcune indagini di mercato, pongono il metaverso come una nuova dimensione del rapporto tra cliente e società: sarà effettivamente così?

Cerchiamo di sciogliere i dubbi insieme.

Metaverso: definizione di una dimensione commerciale?

Metaverso

La nuova prospettiva commerciale che deriva dalla possibilità di mettere in esposizione e vendere i propri prodotti sul metaverso, potrebbe essere considerata la nuova dimensione del rapporto tra cliente e impresa. Tale prospettiva incuriosisce i grandi marchi, che non vedono l’ora di ampliare il proprio business e i margini.

Un’analisi recentemente svolta da McKinsey, focalizzata proprio sul marketing nel metaverso, ha dato credito a questa ipotesi, andando a definirla:

Un cambio di passo nella modalità di interazione tra loro e con i brand che amano: si pensi ad esempio all’evoluzione dal videogioco individuale al social gaming e ora al gioco nel metaverso, dove l’esperienza diventa più immersiva, totalizzante, in tempo reale.

Metaverso: le prospettive per il futuro

meta-facebook

Vediamo ora questo scenario quali prospettive future potrebbe aprire sul fronte commerciale e di rapporto tra clienti e impresa. Per gli analisti di McKinsey, la chiave per questi nuovi orizzonti è quella di ridefinire del tutto la linea di marketing dei giorni nostri. Un nuovo universo digitale potrebbe essere la via per sperimentare sempre nuove mode e nuovi metodi di fare le cose.

I consumatori tendono a considerare i marchi nel metaverso come innovativi, quindi l’asticella per offrire esperienze rilevanti è sempre più alta. Con il metaverso i marketer potrebbero aver bisogno di definire nuove metriche di coinvolgimento che tengano conto dell’economia comportamentale tipica del gioco. È tutta una questione di equilibrio tra nuove formule di advertising ed esperienze immersive