Metaverso: nuova frontiera anche per il turismo?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
25/04/2022

Il Metaverso è considerato da tutti come l’opportunità del mondo digitale più interessante e con più margini di crescita. Non a caso sono sempre di più gli imprenditori che decidono di investirci: tra i settori con più possibilità di crescita vi è senza dubbio quello del turismo: approfondiamo la vicenda!

Metaverso

Tra le più grandi opportunità che il Metaverso può offrire vi è sicuramente quella dei viaggi turistici: la possibilità di poter essere in un istante della costa spagnola e in un altro nella capitale del Giappone Tokyo è uno scenario più che allettate. Ma vi sono moltissimi altri luoghi disponibili sul metaverso, pronti per essere visitati virtualmente dagli abitanti.

Cerchiamo di fare chiarezza sulla nuova frontiera del turismo offerta dal Metaverso, in particolare per quanto riguarda le possibilità per le agenzie viaggio.

Metaverso: nuova frontiera del turismo?

Metaverso

Cerchiamo di capire come il Metaverso possa dare una svolta assoluta al turismo, rompendo gli schemi e permettendo ai visitatori di poter soggiornare in posti fisicamente molto lontani in tempi brevissimi. In sostanza, molti luoghi terrestri reali, quali la spagnola Benidorm, Tokyo e molti altri, hanno costruito la relativa zona virtuale nel Metaverso, consentendo così di aumentare l’appeal della meta turistica anche nella realtà.

Vi sono anche delle compagnie aeree che stanno investendo nei meta-viaggi: una su tutte è Emirates, che permetterà ai passeggeri di usufruire dei confort di un viaggio in business class, tutto ovviamente virtuale.

Metaverso: un orizzonte in espansione

Metaverso

La vicenda del meta-turismo è solo una delle tante possibilità di investimento che il Metaverso offre: la banca d’investimento Citi, stima che entro il 2030 saranno investiti nel Metaverso un qualcosa come tra gli 8 mila e i 13 mila miliardi di dollari.

In 10 anni, secondo GlobalData si passerà da un giro d’affari di 7 miliardi ad uno di 152 miliardi. Cresceranno sempre di più dunque gli investimenti, e le opportunità saranno accessibili da chiunque, sia ricchi che meno ricchi, consentendo al metaverso di divenire il nuovo panorama sociale.