Modello 730 precompilato 2022 online: come modificare

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
03/06/2022

È ufficialmente iniziata la stagione della dichiarazione dei redditi e sul sito dell’Agenzia delle Entrate è possibile accedere al modello 730 precompilato 2022. Vediamo insieme come apportare modifiche al modello e chi può usufruirne. 

2800agenzia-entrate

Con la fine di maggio e l’inizio di giugno è ufficialmente iniziata la stagione delle dichiarazioni dei redditi. A partire dal 31 maggio è possibile scaricare il modello 730 precompilato dal sito dell’Agenzia delle Entrate, e potrà essere modificato e inviato.

Possono usufruire del modello 730 precompilato coloro che sono titolari di redditi di lavoro dipendenti e assimilati. Vediamo insieme come accedere al modello, quali opzioni possono essere applicate e chi può usufruirne.

Modello 730/2022: come modificare il precompilato

office-with-documents-and-money-accounts (2)-min

Accendo al sito dell’Agenzia delle Entrate tramite credenziali Spid, Cie, Cns o Pin Inps è possibile modificare il modello 730 precompilato, che riguarda la comunicazione reddituale relativa al periodo d’imposta precedente solo per colori i quali siano “titolari di redditi di lavoro dipendente e assimilati (articoli 49 e 50, comma 1, lettere a), c), c-bis), d), g), con esclusione delle indennità percepite dai membri del Parlamento europeo, i) e l), del Tuir)”.

Tra le varie opzioni che che è possibile compiere con il precompilato troviamo:

  • accettazione integrale o modifica dei dati contenuti nella dichiarazione procedendo poi all’invio;
  • versare le quote dovute attraverso modello F24 già compilato o richiedendo l’addebito sul proprio conto corrente bancario o postale;
  • nel caso in cui si sia a credito, indicare le coordinate del proprio conto corrente bancario o postale sul quale accreditare il rimborso.

Le scadenze per la presentazione della dichiarazione è fissata al 30 settembre per chi utilizza il 730. Il 30 novembre, invece, è il termine ultimo per chi utilizza l’applicazione Redditi web.

Modello 730: chi può utilizzarlo

office-with-documents-money-accounts-minIl modello 730 può essere presentato da coloro che nel 2021 hanno ricevuto redditi di lavoro dipendente, redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e redditi di pensione. Inoltre, questi contribuenti non devono aver un sostituito d’imposta nel 2022 che possa effettuare il conguaglio.

Possono utilizzare il modello 730 anche coloro che hanno percepito redditi di fabbricati e terreni, redditi di lavoro autonomo per cui non è richiesta partita Iva, redditi assoggettabili a tassazione separata (come i redditi percepiti dagli eredi).