Modello 730: precompilato ora anche per gli eredi

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
15/05/2022

Il modello 730 consente di effettuare la dichiarazione dei redditi nei momenti necessari, in particolare con il modello precompilato si può effettuare comodamente da casa. Ma cosa fare in qualità di eredi o di dare comunicazione di un defunto? Scopriamolo insieme nel seguente articolo.

tasse calcolo

La vita non sempre regala belle notizie, come la mancanza di un parente o di un genitore. Quando accadono però bisogna anche effettuare degli atti che tutelano la persona dal punto di vista successorie ed ereditario. Uno di questi adempimenti è il modello 730: cosa fare in caso di morte di un parente o di un genitore?

Ancora, è possibile effettuare e in caso come, la dichiarazione dei redditi ad un defunto? Scopriamolo insieme nel seguente articolo.

Modello 730 erede: ecco come accedervi

730-modello-blog

Come detto, può capitare di dover gestire il patrimonio di un parente defunto ed uno degli obblighi principali è quello di effettuare la dichiarazione dei redditi. Il modo più semplice per gestire tali situazioni, soprattutto in caso di riscossione di eredità, è quello di utilizzare il modello 730 per eredi. Vediamo come accedervi.

Una volta effettuata la classica procedura d’accesso nel portale dell’Agenzia delle Entrate, questa dovrà in seguito rilasciare l’abilitazione a qualifica della persona in qualità di erede. Si può richiedere nelle seguenti modalità:

  • ci si può recare di persona presso un qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate, ed esibire lì la documentazione la condizione di erede.
  • la richiesta si può anche fare in modalità digitale, si può infatti inviare all’ufficio territoriale sottoscrivendola digitalmente insieme alla copia del documento di identità, in questo caso però è necessario essere in possesso di una Pec.

Modello 730: come fare la dichiarazione dei redditi ad un defunto?

1572951050764_modello_730_B

Vediamo ora come effettuare all’atto pratico la dichiarazione dei redditi ad un defunto. Come già detto, si tratta di un obbligo che devono adempiere gli eredi del soggetto in questione. Le modalità con cui deve essere presentato sono le seguenti:

  • fisicamente a un Caf o un professionista abilitato, che si premureranno di inviare all’Agenzia delle Entrate;
  • in modalità telematiche, utilizzando il portale dell’Agenzia delle Entrate, inviandolo così direttamente.

Se il decesso è avvenuto nel 2021, o entro il 30 Settembre 2022, allora si può utilizzare il modello 730/2022: nel caso in cui invece il decesso avvengo successivamente, allora gli eredi dovranno utilizzare il Modello Redditi Persone Fisiche.