Modello Redditi Sp 2022: soggetti obbligati e come inviarlo

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureato in Management Internazionale
09/10/2022

C’è tempo fino al prossimo 30 novembre per inviare il modello Redditi Sp, la dichiarazione dei redditi dovuta dalle società di persone. Il documento va inoltrato per via telematica attraverso la procedura disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

young-businessman-working-from-his-office-and-calculating-numbers-min

Il modello Redditi Sp è la dichiarazione dei redditi dovuta dalle società di persone eva resentato entro il prossimo 30 novembre tramite la procedura telematica messa a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

Vediamo nel seguente articolo come funziona e chi è obbligato ad inviare il modello Redditi Sp 2022.

Modello Redditi Sp 2022: come funziona

office-with-documents-money-accounts-min

Il modello Redditi Sp 2022 deve essere inviato entro il prossimo 30 novembre. L’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione dei contribuenti un’apposita procedura telematica da seguire.

L’utente che ha già presentato il modello Redditi Sp può, entro determinati termini, presentare una nuova dichiarazione correttiva o integrativa (barrando la voce corrispondente nel frontespizio). La nuova dichiarazione sostituirà totalmente quella precedentemente inviata.

Presentando la dichiarazione corretta entro i termini non sono previste sanzioni. Se dal nuovo modello emergono maggiori importi da versare, gli stessi dovranno essere versati in autonomia dal contribuente. Se emerge un minor debito del contribuente, invece, lo stesso può far valere tali somme a rimborso.

Modello Redditi Sp 2022: chi deve inviarla

office-g0c0fa3b60_1920

Il modello Redditi Società di persone (Sp) deve essere presentato da:

  • società semplici (Ss);
  • società in nome collettivo (Snc);
  • società di accomandita semplice (Sas);
  • società di armamento, in questo caso in base alla composizione della compagine sociale trovano applicazione le norme sulla Snc oppure sulla Sas;
  • società di fatto o irregolari;
  • associazioni senza personalità giuridica i cui componenti persone fisiche esercitino arti o professioni;
  • aziende coniugali, se entrambi i coniugi risultano essere imprenditori o sono cointestatari della licenza;
  • Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE).

Sono esonerati dalla presentazione del modello Redditi Sp, invece:

  • le aziende coniugali non esercitate in forma societaria (diverse quindi da quelle viste in precedenza);
  • le società di persone ed equiparate non residenti nel territorio dello Stato (tali soggetti devono presentare il modello Società di Capitali, oppure il modello per gli enti non commerciali o non residenti);
  • i condomini.