Monete rare: avete patrimoni nascosti?

La Lira è ormai fuori mercato dal lontano 2001, anno in cui è ufficialmente iniziata l’era dell’Euro. Nonostante questo, sono ancora molti coloro che conservano alcune monete sia per ricordo ma anche per il loro valore. Vediamo quali sono le Lire che valgono di più.

pila-di-monete-calcolatrice-macchinina-e-penna-sul-modello-min (1)

La Numismatica sta andando sempre più di moda, in quanto vi sono delle monete che con il passare del tempo stanno acquisendo sempre più valore. Tra queste vi sono ovviamente le vecchie Lire, le storiche monete della Zecca italiana. In pochi sanno che spesso è possibile avere in cantina dei veri e propri patrimoni. Approfondiamo la questione insieme nel seguente articolo.

Monete di valore: come si stima?

Soldi

Il valore di una moneta, oltre al suo tiraggio, ossia quante ne sono state emesse di quella tipologia, dipende anche molto dallo stato di conservazione. Questo viene diviso nel seguente modo:

  • D (Discreta): per le monete con le figure impresse non più riconoscibili.
  • B (Bella): per le monete lisce per l’usura e dunque poco leggibili.
  • MB (Molto Bella): per le monete con forti tracce di usura ma con rilievi ancora abbastanza definiti.
  • BB (Bellissima): per le monete usurate ma con i particolari ancora ben definiti.
  • SPL (Splendida): per le monete con rilievi nitidi e dettagliati nonostante l’usura.
  • FDC (Fior di Conio): per le monete che non presentano alcun segno di circolazione e conservano la brillantezza originale sulle superfici.

Monete di valore: cosa vuol dire FDC?

La moneta che vale di più è quella Fior di Conio, ossia che è molto simile alle condizioni di quando è stata emessa. I dettaglio sono tutti visibili e non vi sono segni di usura. Sono molto rare, ma averne una in queste condizioni potrebbe implicare avere un ingente patrimonio.

500 Lire tre Caravelle: quanto valgono?

Tra le versioni più rare e ricercate delle 500 Lire vi è quella delle Tre Caravelle. Nel dettaglio, si tratta di una versione di prova che è stata coniata nel 1957. Di queste, la categoria FDC potrebbe valere anche 12 mila euro. Se valutate come “Splendida”, si scende invece a circa 7.500 euro. Una moneta dello stesso tipo nella categoria “Bellissima” vale invece sui 5mila euro.

Quali sono le Lire più rare e di valore?

Soldi

Oltre alle 500 Lire delle Tre Caravelle, vi sono anche altre monete di valore. Tra queste vi è la versione delle 1000 Lire del 1997, che per un errore di conio furono stampate con la Germania ancora divisa. Queste, in ottimo stato di conservazione, possono valere anche 14 mila euro.

 

Lascia un commento