Naspi Ottobre 2021: quando arriva il pagamento?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
09/10/2021

Ci si sta interrogando sulla data di arrivo del pagamento della Naspi per il mese di Ottobre 2021. La notizia è che per alcuni potrebbero arrivare già in settimana, mentre per altri si dovrà attendere un po’ di più. Ecco le date e come controllare gli accrediti.

money-1005477_1920

L’inizio ufficiale per i pagamenti della Naspi del mese di Ottobre, è stato ufficializzato all’8 Ottobre, dunque già nel corso di questa settimana. La Naspi per caratteristica non viene pagata negli stessi giorni per tutti i contribuenti, anche se viene pagata entro la metà del mese successivo a quello di competenza.

Vediamo dunque le date per Ottobre 2021.

Naspi Ottobre: ecco le date per i pagamenti

ROMA DESERTA
Sono state rese note le date in cui arriveranno i pagamenti della Naspi per il mese di Ottobre, che come detto dovrebbero inziare venerdì 8 Ottobre a detta di alcuni contribuenti che hanno ricevuto il comunicato.

La data dell’8 Ottobre dovrebbe valere per i contribuenti della Puglia e di Napoli, anche se questa coincide con il pagamento della disoccupazione. Alcuni contribuenti di Napoli infatti hanno ricevuto la data dell’11 Ottobre, a conferma che non avviene per tutti lo stesso giorno.

L’11 Ottobre è stata indicata anche dai beneficiari di Brindisi, Bergamo e della Regione Veneto.

Pagamenti Naspi Ottobre: come controllare la data

money-1005479_1920Per essere certi della data in cui arriveranno i pagamenti della Naspi bisogna effettuare un check sul portale messo a disposizione messo a disposizione dall’Inps. Ecco i passaggi da effettuare:

  • accedere all’area riservata del servizio sul sito dell’INPS e nel dettaglio al “Fascicolo previdenziale”. L’accesso deve avvenire tramite SPIDCNS, o CIE;
  • effettuato l’accesso va aperta la finestra “prestazioni”;
  • successivamente si deve cliccare su “pagamenti” e seguentemente selezionare “Disoccupazione non agricola”;
  • cliccando su “prestazione” si potranno visionare i dettagli della propria posizione;
  • appare così la data di disponibilità del pagamento che però non coincide sempre con quella di elaborazione.