Obbligo Pos: utile contro l’evasione fiscale?

L’obbligo del Pos è una delle fattispecie più chiaccherate dello scorso anno, che però ha dato un netto taglio con il passato e avvicina l’Italia ai paesi del Nord Europa. Ma quali sono le novità apportate e come hanno modificato gli usi e i costumi degli italiani.

payment-with-credit-card-businessman-holding-pos-terminal-pay-min

Il Pos viene considerato dal governo come un grande strumento nella lotta all’evasione fiscale. Il suo mancato utilizzo, dunque, potrebbe trasformarsi già da quest’anno in una spia dell’evasione, consentendo al Fisco di scrivere direttamente al commerciante, al professionista o all’artigiano che non hanno correttamente utilizzato l’apparecchio per accettare i pagamenti digitali.

Pos: quando scattano i controlli?

pagamento-carta-contactless-bancomat-bancoposta

Come abbiamo detto, il Pos rappresenta un importante strumento nella lotta all’evasione fiscale, in particolare per coloro che non ne fanno uso. In questi casi, l’Agenzia delle Entrate provvederà ad effettuare serrati controlli vero chi ne fa un uso non corretto. I controlli vengono effettuati tramite l’incrocio dei fati Pos con quelli delle fatture elettroniche.

Chi è obbligato ad usare il Pos?

Vediamo ora chi è obbligato ad utilizzare il Pos nel 2023. L’obbligo è stato introdotto solamente per per le transazioni effettuate in favore dei soli operatori che effettuano cessioni di beni o prestazioni di servizi al consumo finale, e solo dopo esteso alle transazioni effettuate a favore di tutti gli operatori economici, compresi, quindi, gli operatori B2B e B2G.

Quali sono le sanzioni?

Vediamo ora quali potrebbero essere le sanzioni da applicare in caso di mancato rispetto della legge in materia. In caso di mancato rispetto si applica una sanzione amministrativa pecuniaria in misura fissa di 30 euro, aumentata però, allo scopo di assicurare adeguata proporzionalità rispetto all’entità dell’operazione, di una somma pari al 4% del valore della transazione rifiutata.

Obbligo fatturazione elettronica: a chi spetta?

postepay_evolution (1)

Vediamo infine chi è obbligato ad effettuare la fatturazione elettronica. Questo è previsto per tutti i soggetti esenti dall’obbligo del Pos. In questo modo l’Agenzia delle Entrate ha due potenti armi per fronteggiare l’evasione fiscale.

Lascia un commento