Pensione anticipata INPS 2022: requisiti, domanda e come funziona

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
06/01/2022

La pensione anticipa INPS è stata confermata anche per il 2022, nonostante l’addio a Quota 100 a favore di Quota 102. Vediamo nel dettaglio come funziona la prestazione, quali sono i requisiti di accesso e come fare per presentare la domanda.

12-inps-ansa

Anche nel 2022 sarà possibile percepire la pensione anticipata INPS se si è in possesso di determinati requisiti: questi ultimi, nel dettaglio, sono stati confermati in toto per l’accesso alla prestazione tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2022.

Vediamo nel seguente articolo come funziona il meccanismo di erogazione della pensione anticipata INPS 2022, quando si può accedere e come fare per richiederla.

Pensione anticipata INPS: requisiti e come funziona

inps-pensioni-1200×675

La pensione anticipata INPS 2022 prevede il solo requisito contributivo e non quello anagrafico, operando in ogni caso una distinzione per le donne che possono uscire dal mercato del lavoro un anno prima rispetto agli uomini. Nello specifico, i requisiti per andare in pensione in anticipo nel 2022 sono i seguenti:

  • 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini;
  • 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne.

La pensione anticipata INPS non è rivolta solamente ai dipendenti privati, ma anche agli autonomi e ai dipendenti pubblici iscritti:

  • alla Gestione Separata INPS;
  • all’Assicurazione Generale Obbligatoria (AGO), che include il Fondo pensioni lavoratori dipendenti e le Gestioni speciali per i lavoratori autonomi;
  • alle forme sostitutive dell’AGO, come ad esempio il Fondo Volo (per i dipendenti di aziende di navigazione aerea) e la Gestione sport e spettacolo (per i lavoratori dello spettacolo e per gli sportivi professionisti);
  • alle forme esclusive dell’AGO, come ad esempio le Gestioni dei dipendenti pubblici.

Questi, invece, i dipendenti pubblici che possono accedere alla pensione anticipata INPS 2022:

  • dipendenti dello Stato;
  • dipendenti degli enti locali;
  • dipendenti del settore sanità;
  • ufficiali giudiziari;
  • insegnanti delle scuole materne.

Pensione anticipata INPS: come richiederla

businessman-checking-documents-at-table-min

La domanda per ricevere la pensione anticipata INPS va inviata autonomamente tramite il servizio online disponibile sul portale dell’Istituto, previa autenticazione tramite SPID, CIE o CNS.

In alternativa al canale web, si può fare domanda tramite:

  • il Contact Center dell’INPS, rivolgendosi ai numeri 803 164 da rete fissa e 06 164 164 da rete mobile;
  • gli enti di patronato e gli intermediari dell’Istituto, attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.

La domanda di pensione anticipata si può presentare a partire da 3 mesi prima del raggiungimento dei requisiti di accesso richiesti.