Pensione: bonus 600 euro in arrivo

La pensione INPS sarà aumentata di 600 euro per alcune categorie di donne. Scopriamo a quale categoria fanno capo e  il motivo di questa somma.

Pensione-quota-103-Inps-

Numerose vedove e vedovi potranno beneficiare di fondi aggiuntivi alle loro pensioni, offrendo loro un po’ di sollievo e maggiori possibilità.

Quando viene erogata la somma extra sulla pensione?

sad-frustrated-senior-woman-pensioner-having-depressed-look-holding-hand-on-her-face-calculating-family-budget-sitting-at-kitchen-counter-with-laptop-papers-coffee-calculator-and-cell-phone-min

Molte famiglie e pensionati si trovano ad affrontare gravi difficoltà finanziarie a causa dell’aumento del costo della vita e dei prezzi. Per questo è stato previsto un aumento della pensione per determinati soggetti. Durante il mese di luglio, un numero cospicuo di pensionati riceverà un’ulteriore somma di pensione, chiamata “quattordicesima mensilità“.

L’INPS eroga questa somma annualmente a luglio o nel mese di dicembre. È importante sottolineare che questo pagamento extra è disponibile solo per coloro che hanno 64 anni o più e soddisfano specifici requisiti di reddito.

Intanto fino al 2023 sarà sufficiente avere un reddito non superiore a 1,5 volte il contributo minimo annuo al fondo pensione dei lavoratori dipendenti. Se entro il 31 luglio verranno soddisfatti tutti i requisiti necessari, l’importo aggiuntivo sarà incluso nel cedolino del mese di luglio.

L’importo minimo che si può ricevere è di 336 euro, mentre l’importo massimo è di 655 euro. Anche le vedove beneficiarie della pensione di reversibilità hanno diritto alla quattordicesima, ma devono soddisfare gli stessi requisiti personali e reddituali, devono quindi aver compiuto 64 anni entro il 31 luglio e avere un reddito massimo pari al doppio del trattamento minimo INPS.

Come richiedere la quattordicesima?

La quattordicesima per i beneficiari può essere ottenuta senza presentare una domanda, in quanto verrà erogata automaticamente dall’INPS. I pensionati potranno accedere al servizio online fornito dall’INPS, attraverso il quale potranno consultare i propri cedolini, compresi quelli della quattordicesima mensilità.

Nel caso in cui l’INPS, pur avendo tutti i requisiti anagrafici e reddituali, non provveda al pagamento, il beneficiario può presentare una richiesta di ricostituzione per richiedere l’importo dovuto.

Lascia un commento