Pensione: chi può accedervi un anno prima come anticipatario

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
15/01/2023

Alcune categorie di lavoratori possono accedere alla pensione come anticipatari di un anno, prima di raggiungere i 67 anni di età. Vediamo insieme chi può beneficarne. 

retirement-plan-insurance-benefits-healthcare-concept

Secondo quanto previsto dalla Legge di Bilancio per il 2023, è possibile accedere alla pensione di vecchiaia una volta raggiunti i 67 anni di età, mentre a quella anticipata a 41 anni e 10 mesi per le donne e 42 anni e dieci mesi per gli uomini.

Nonostante ciò, ci sono alcune determinate categorie di lavoratori che possono uscire dal mondo del lavoro un anno prima di quanto previsto. Vediamo insieme chi e come funziona.

Chi può andare in pensione un anno prima

elegant-old-couple-sitting-at-home-and-using-a-laptop-min

A poter richiedere la pensione un anno prima del previsto sono i lavoratori del comparto scuola, nati tra settembre e dicembre, che possono decidere se uscire dal mondo del lavoro con un anno di anticipo o posticiparlo di 12 mesi.

In genere la pensione di vecchiaia decorre dal primo giorno del mese successivo a quello in cui il lavoratore matura i requisiti per accedere, vale a dire quando il mese seguente a quello in cui il soggetto interessato compie 67 anni.

Per quanto riguarda il contesto scolastico, qui i lavoratori possono usufruire di un’unica finestra di uscita all’anno, ovvero il 1° settembre.

Quando andare in pensione un anno prima

elegant-old-couple-sitting-at-home-and-using-a-laptop-min

Per andare in pensione, i lavoratori della scuola devono rientrare in una delle seguenti casistiche:

  • collocamento a riposo d’ufficio se compie 67 anni entro il 31 agosto;
  • pensionamento a domanda il 1° settembre se compie 67 anni tra settembre e dicembre dell’anno di riferimento;
  • collocamento a riposo il 1° settembre dell’anno seguente se compie 67 anni tra settembre e 31 dicembre, ma non presenta alcuna domanda di cessazione per l’anno in cui matura il requisito anagrafico.

Di conseguenza, possono accedere alla pensione con un anno di anticipo coloro che compiono 67 anni tra settembre e dicembre, purché venga presentata apposita domanda entro la fine dell’anno precedente.