Pensioni 2022 ottobre: di quanto aumenta l’importo

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
14/09/2022

Nei prossimi mesi, i pensionati potranno godere di un aumento dell’importo della pensione. Il Decreto aiuti bis, infatti, ha anticipato la rivalutazione delle pensioni programmata a inizio 2023 per ottobre e a novembre verrà effettuato il conguaglio della rivalutazione messa in atto a inizio 2021. Vediamo insieme di quanto aumenteranno le pensioni e chi potrà usufruire dell’aumento.

cheerful-senior-lucky-woman-with-grey-hair-in-elegant-outfit-old-teacher-finally-got-pension-cheering-fist-pump-clench-arms-and-dancing-as-celebrating-smiling-happily-triumphing-achieve-prize

La rivalutazione delle pensioni programmata a inizio 2023 è stata anticipata a ottobre 2022. Dal prossimo mese, le pensioni aumenteranno dal 2 per cento, secondo quanto stabilito dal Decreto aiuti bis, per contrastare la perdita del potere d’acquisto causata dall’inflazione.

Nello specifico, a ottobre scatterà solamente una rivalutazione parziale e per la restante parte di dovrà attendere l’inizio del prossimo anno. Inoltre, il medesimo provvedimento ha anticipato il conguaglio della rivalutazione messa in atto a inizio 2021. Rispetto a un tasso applicato dell’1,7%, infatti, il tasso definitivo accertato è stato dell’1,9% e l’assegno dovrà essere aumentato dunque di un ulteriore 0,2%, ma per il conguaglio bisognerà attendere la pensione pagata a novembre.

Vediamo insieme di quanto aumenteranno le pensioni a ottobre e chi potrà usufruire dell’aumento

Pensioni 2022: aumento dell’importo a ottobre

sad-frustrated-senior-woman-pensioner-having-depressed-look-holding-hand-on-her-face-calculating-family-budget-sitting-at-kitchen-counter-with-laptop-papers-coffee-calculator-and-cell-phone-min

Con la pensione di ottobre scatterà l’aumento per tutte le pensioni d’importo lordo inferiore a 2.692 euro che, secondo previsto dal Decreto aiuti bis, avranno diritto a una rivalutazione del 2 per cento per le mensilità di ottobre, novembre e dicembre, più la tredicesima.

L’aumento, dunque, riguarderà solamente coloro che hanno un reddito annuo inferiore a 35 mila euro.

Pensioni 2022: di quanto aumenta a novembre

leisure-of-pensioners-min (1)

Nel mese di novembre, invece, la pensione verrà aumentata di un ulteriore 0,2 per cento e contemporaneamente ai pensionati verranno riconosciuti gli arretrati per le mensilità che vanno da gennaio a ottobre 2022. Infatti, a novembre sarà adottato il tasso di rivalutazione definitivo accertato per il 2021, pari all’1,9%; inizialmente, infatti, l’Inps ha applicato un tasso dell’1,7%, rimandando a inizio 2023 un eventuale conguaglio, adesso anticipato dal Decreto aiuti bis.