Pensioni aprile 2022, cambia tutto: quando arrivano i pagamenti?

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
21/03/2022

Pensioni: da aprile 2022 si torna alla normalità, con i pagamenti che non arriveranno più in anticipo ma partiranno i primi giorni del mese. Vediamo nel seguente articolo cosa cambia e qual’è il probabile calendario da seguire per andare a ritirare le somme.

FIDA_Poste_Italiane_Insegna-1200×800

Pensioni: stop ai pagamenti anticipati. Dopo le modifiche attuate nel corso della pandemia, con la fine dello stato di emergenza fissata al prossimo 31 marzo i pagamenti torneranno ad essere effettuati i primi giorni del mese.

Come comunicato da Poste Italiane, tutti i pensionati che intendono ritirare in contanti allo sportello potranno presentarsi in uno dei 12.800 Uffici Postali su tutto il territorio nazionale dall’1 al 6 aprile. Vediamo il probabile calendario basato sulla consueta turnazione alfabetica per cognomi.

Pensioni: da aprile si torna alla normalità

pagamento-pensioni-poste

A seguito della cessazione dal 31 marzo prossimo dello stato di emergenza, Poste Italiane comunica che a partire dal mese di aprile sarà ripristinato il normale calendario di pagamento delle pensioni.

Tutti i pensionati che intendono ritirare i contanti allo sportello, di conseguenza, potranno presentarsi in uno dei 12.800 Uffici Postali su tutto il territorio nazionale dall’1 al 6 aprile, secondo la turnazione alfabetica affissa all’esterno di ciascun Ufficio Postale.

Con il termine dello stato di emergenza, dovrebbe venire meno anche la possibilità per i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che riscuotono normalmente la pensione in contanti, e che non hanno già delegato altri soggetti al ritiro della pensione, di richiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il proprio domicilio.

Pensioni aprile 2022: il calendario

businessman-marking-on-calendar-for-an-appointment-min

Questo il probabile calendario per il ritiro delle pensioni di aprile 2022:

  • venerdì 1 aprile per i cognomi dalla A alla B;
  • sabato 2 aprile (solo la mattina) per i cognomi dalla C alla D;
  • lunedì 4 aprile per i cognomi dalla E alla K;
  • martedì 5 aprile per i cognomi dalla L alla O;
  • mercoledì 6 aprile per i cognomi dalla P alla Z.

Chi invece ha optato per l’accredito della pensione presso la propria banca dovrà attendere il secondo giorno contabile del mese, che per il prossimo aprile corrisponde a lunedì 4.