Pensioni: ecco il nuovo cedolino d’Aprile

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
02/04/2022

Ad Aprile ci sarà un ritorno al passato per quanto riguarda il cedolino delle pensioni. Questo infatti dopo ben due anni, tornerà al suo consueto funzionamento. Nel seguente articolo spiegheremo il funzionamento del cedolino classico, anche guardando a qualche novità introdotta.

sad-frustrated-senior-woman-pensioner-having-depressed-look-holding-hand-on-her-face-calculating-family-budget-sitting-at-kitchen-counter-with-laptop-papers-coffee-calculator-and-cell-phone-min

Torna il vecchio cedolino INPS per le pensioni. A partire dal 1° Aprile infatti per i pensionati vi sarà un ritorno al vecchio sistema del cedolino, grazie al quale sarà molto più semplice analizzare le diverse trattenute fiscali e l’effettivo importo erogato. Torneranno ai tempi pre-pandemia anche le tempistiche per ottenere per ricevere pensioni e indennità.

Analizziamo insieme cosa cambierà e se vi saranno anche delle novità.

Cedolino pensioni: ecco le voci all’interno

Pensione

Vediamo in primis quali sono le voci presenti all’interno del cedolino pensione erogato dall’INPS  a partire dal 1° Aprile 2022. Il cedolino è visionabile online sulla piattaforma preposta dall’INPS, ed è molto utile per tenere d’occhio gli importi erogati ogni mese, oltre agli eventuali cambiamenti di pensione.

Tra le novità vi è che i pensionati con importo annuo erogato fino a 18 mila euro, e che hanno tassazioni pari a 100 euro, avranno delle trattenute mensili rateali, fino al mese di Novembre 2022. Rimangono esenti dalla tassazione le prestazioni d’invalidità civile, le pensioni e gli assegni sociali e alte prestazioni non assoggettate a tassazione per motivi particolari.

Come accedere al cedolino online?

Pensione

Vediamo ora come è possibile accedere al servizio online messo a disposizione dall’INPS. Di seguito vi riportiamo tutti  passi da seguire, anticipando che si tratta di una procedura molto semplice. Bisogna infatti:

  • Recarsi sul sito dell’Inps;
  • Cliccare nella barra di ricerca “cedolino della pensione”;
  • nella sezione “verifica pagamenti” cliccare su “visualizza cedolino”.

Una volta effettuato l’accesso è possibile osservare molti dettagli della propria pensione, ossia:

  • cedolino pensione;
  • ultimo cedolino;
  • confronta cedolino;
  • visualizza cedolini;
  • recupero Certificazione Unica;
  • stampa Certificazione Unica;
  • richiesta di ricevere il cedolino via mail o a casa.