Pensioni gennaio 2022 più alte: come controllare il cedolino

L’INPS ha reso disponibile sul proprio sito internet i cedolini relativi alle pensioni di gennaio 2022. Gli interessati potranno quindi vedere gli importi e i dettagli del pagamento, comprese eventuali maggiorazioni: con la rivalutazione annuale, infatti, l’importo sarà maggiore. Vediamo come funziona.

attractive-experienced-sixty-year-old-man-accountant-holding-papers-having-concentrated-focused-look-while-working-on-financial-report-sitting-at-desk-using-laptop-people-lifestyle-and-technology-min

Sono disponibili sul sito dell’INPS i cedolini delle pensioni di gennaio 2022.

I soggetti interessati, accedendo nell’apposita area, potranno vedere i dettagli della propria pensione, compresi eventuali tagli o maggiorazioni: la rivalutazione annuale dell,1,7% porterà, infatti, ad un aumento certo degli importi di tutti i trattamenti.

Vediamo nel dettaglio che informazioni sono contenute nel cedolino e cosa bisogna fare per visionarlo.

Cedolino pensione 2022: quando aumenta?

money-g8c800bf11_1920

L’INPS ha comunicato a tutti i pensionati che è possibile controllare online il proprio cedolino relativo alla pensione di gennaio 2022.

Il cedolino online relativo al primo mese dell’anno nuovo dovrebbe mostrare le somme aggiornate a cui si ha diritto: con la perequazione delle pensioni anche nel 2022, infatti, l’importo viene rivalutato tenendo conto dell’indice medio dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati calcolato dall’ISTAT.

Per il cedolino pensioni gennaio 2022, e per tutto l’anno, la rivalutazione sarà del + 1,7%, calcolata in forma progressiva scaglione per scaglione e applicata in maniera decrescente al salire dell’importo delle pensioni.

Considerando il trattamento minimo fissato per il 2022 a 523,83 euro, l’incremento sarà:

  • dell’1,7% per le pensioni d’importo fino a quattro volte il trattamento minimo (quindi fino a 2.062,32 euro);
  • dell’1,53% per le pensioni superiori a quattro e fino a cinque volte il trattamento minimo (tra i 2.062,33 euro e i 2.577,90 euro, con la rivalutazione all’1,7% dello scaglione fino a 2.062,32 euro);
  • dell’1,275% per le pensioni di importo superiore a cinque volte il trattamento minimo (oltre i 2.577,90 euro, ferma restando la rivalutazione dell’1,7% dello scaglione sino a 2.062,32 euro e dell’1,53% della fascia compresa tra 2.062,33 e 2.577,90 euro).

Cedolino pensione gennaio 2022: come controllarlo

smiley-older-couple-waving-at-someone-they-re-talking-to-on-tablet

Per visualizzare il cedolino online, i soggetti interessati devono collegarsi sul sito dell’INPS e seguire questi passaggi:

  • accedere alla propria area riservata, autenticandosi tramite SPID, CIE o CNS;
  • inserire nel tasto “cerca” la dicitura “cedolino pensione”;
  • una volta entrati nell’area del cedolino pensione bisogna cliccare su “verifica pagamenti”;
  • selezionando dal menu il mese di gennaio 2022 si dovrebbe visualizzare il cedolino corrispondente.

Qualora non risultino ancora disponibili i dettagli del cedolino, è comunque possibile visualizzare l’importo della pensione all’interno del proprio fascicolo previdenziale.

Lascia un commento