Pensioni ottime notizie: confermato l’aumento ad agosto, ecco cosa cambia e chi ne beneficia

Con l’arrivo di agosto 2024, le pensioni INPS subiranno un incremento grazie a una serie di provvedimenti adottati dal governo italiano. Questo articolo analizza le ragioni dell’aumento, i benefici previsti per i pensionati e chi ha diritto agli arretrati.

Perché aumentano le pensioni ad agosto?

L’aumento delle pensioni di agosto 2024 è il risultato di diverse misure, tra cui:

  1. Tagli del cuneo fiscale: Questa iniziativa mira a ridurre il peso delle tasse sui redditi dei pensionati, consentendo loro di ricevere un importo netto più elevato.
  2. Nuove fasce di reddito post-riforma IRPEF: La recente riforma dell’IRPEF ha modificato le aliquote fiscali, influenzando direttamente l’importo netto delle pensioni.
  3. Aumento del 5,4% per il 2024: Questo incremento è stato introdotto per compensare l’inflazione basata sull’aumento medio dei prezzi del 2023, garantendo che il potere d’acquisto dei pensionati non diminuisca.

Chi ha diritto agli arretrati?

Gli arretrati sono destinati ai pensionati che avrebbero dovuto ricevere gli aumenti in passato ma non li hanno ancora percepiti. Ad esempio, la quattordicesima mensilità è corrisposta solo a determinati pensionati, e chi non l’ha ancora ricevuta potrebbe avere diritto a questi arretrati.

Benefici di agosto 2024

Il beneficio principale che scatterà ad agosto riguarda l’aumento dell’assegno pensionistico, che varierà a seconda dello scaglione IRPEF del pensionato. Le nuove fasce di reddito e le aliquote IRPEF sono le seguenti:

  • Fino a 15.000 euro: Aliquota stabile al 23%.
  • Tra 15.001 e 28.000 euro: Riduzione dell’aliquota dal 25% al 23% nel 2024.
  • Tra 28.001 e 50.000 euro: Aliquota invariata al 35%.
  • Oltre 50.001 euro: Aliquota stabile al 43%

Aumento effettivo delle pensioni

Secondo le tabelle INPS, gli aumenti delle pensioni, calcolati in base agli scaglioni IRPEF, variano da 12 euro a circa 20 euro mensili. Anche se l’incremento può sembrare modesto, rappresenta comunque un beneficio concreto per i pensionati.
L’aumento delle pensioni INPS ad agosto 2024 è una misura significativa per supportare i pensionati italiani, specialmente in un contesto di inflazione crescente.

Chi ha diritto agli arretrati dovrebbe verificare attentamente la propria situazione per assicurarsi di ricevere tutti i benefici spettanti. Grazie alle nuove fasce di reddito e alle modifiche alle aliquote IRPEF, i pensionati possono aspettarsi un incremento del loro assegno mensile che, seppur piccolo, avrà un impatto positivo sul loro potere d’acquisto.