Pensioni settembre 2022, attenzione alle trattenute: le novità

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
13/08/2022

Pensioni settembre 2022: l’INPS ha comunicato che anche per il mese di settembre verrà applicata una particolare trattenuta sulle somme erogate ai pensionati. Vediamo nel seguente articolo tutte le ultime novità a riguardo.

12-inps-ansa

L’INPS ha comunicato che anche sulle somme relative alle pensioni del mese di settembre 2022 verrà applicata una trattenuta pari a 11 euro o al 10% dell’importo del trattamento.

Vediamo nel dettaglio cosa succederà il prossimo mese.

Pensioni settembre 2022: occhio alle trattenute

office-with-documents-and-money-accounts (3)-min

Nelle pensioni di settembre 2022 i pensionati dovranno fare attenzione ad una particolare trattenuta già applicata sui trattamenti erogati nel mese in corso.

Come comunicato dall’INPS a luglio, in riferimento alle pensioni erogate ad agosto e settembre:

Sulle pensioni che siano, in tutto o in parte, collegate al reddito (ad esempio, integrazione al trattamento minimo, maggiorazione sociale, pensione ai superstiti) i cui titolari, nonostante i solleciti, non abbiano ancora fornito i dati reddituali relativi all’anno 2019, nei prossimi mesi di agosto e settembre verrà applicata una trattenuta di circa 11 euro, per le pensioni integrate al minimo, o pari al 10% della pensione, per quelle di importo superiore.

Il 15 settembre è la data ultima per l’invio dei redditi richiesti e con le indicazioni utili per non incorrere nella revoca definitiva della prestazione collegata al reddito del 2019. Come specificato dall’Istituto:

Nei casi in cui i redditi richiesti non vengano inviati, si procederà alla revoca definitiva delle prestazioni per l’anno di riferimento e al recupero dell’indebito calcolato.

Pensioni settembre 2022: quando arrivano?

Businessman planning events, deadlines and agenda

Ecco il calendario per il ritiro delle pensioni di settembre 2022:

  • giovedì 1° settembre per i cognomi dalla A alla B;
  • venerdì 2 settembre per i cognomi dalla C alla D;
  • sabato 3 settembre (solo la mattina) per i cognomi dalla E alla K;
  • lunedì 5 settembre per i cognomi dalla L alla O;
  • martedì 6 settembre per i cognomi dalla P alla R;
  • mercoledì 7 settembre per i cognomi dalla S alla Z.

Chi ha optato per l’accredito della pensione presso la propria banca dovrebbe aver ricevuto il pagamento il primo giorno contabile del mese, che corrisponde alla giornata di giovedì 1° settembre.