Pensioni, slitta il pagamento di ottobre 2023: a quando

Il prossimo accredito INPS per le pensioni è previsto per lunedì 2 ottobre, un giorno dopo il primo del mese dovuto alla caduta di domenica. È possibile ritirare le somme in contanti presso gli uffici postali, seguendo un calendario alfabetico, e i beneficiari con opzioni di pagamento digitali possono usufruire di una polizza assicurativa gratuita per la protezione contro i furti di contante.

atm-gc472a9a86_1920

Il prossimo accredito INPS per i trattamenti pensionistici è previsto per lunedì 2 ottobre, a causa dell’eccezione legata al primo giorno del mese che cade di domenica. Questo articolo fornisce dettagli fondamentali sui pagamenti pensionistici e sulle opzioni di ritiro.

Pensioni: data del pagamento di ottobre

atm-1524870_1920

Quando è previsto il prossimo pagamento delle pensioni? La data da annotare è lunedì 2 ottobre, poiché il primo giorno del mese cade di domenica, determinando un ritardo di un giorno nell’accredito INPS.

Ritiro in contanti

Per quanto riguarda il ritiro in contanti presso gli uffici postali, sarà necessario fare riferimento al calendario in ordine alfabetico stabilito dalla sede di appartenenza, con le seguenti corrispondenze:

  • Lunedì 2 ottobre: Iniziali A-C
  • Martedì 3 ottobre: Iniziali D-K
  • Mercoledì 4 ottobre: Iniziali L-P
  • Giovedì 5 ottobre: Iniziali Q-Z

Importi e beneficiari

Le somme relative ai trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento per gli invalidi civili saranno accreditate il 2 ottobre, sia tramite Poste Italiane che attraverso le banche.

Il calendario di novembre

A differenza della prassi abituale, il prossimo accredito INPS richiede un giorno aggiuntivo di attesa, e questa modifica si ripeterà anche nel mese di novembre, come stabilito dalla circolare INPS numero 135 del 2022.

Dettagli importanti

Per agevolare il ritiro in contanti, Poste Italiane offre suggerimenti per coloro che possiedono un Libretto di Risparmio, un Conto BancoPosta o una Postepay Evolution. Inoltre, i titolari di Carta di Debito associata a conti o libretti godranno di una polizza assicurativa gratuita per i furti di contante subiti nelle due ore successive al prelievo.

Lascia un commento