Pnrr: nuovo bando per le comunità green

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
30/07/2022

Il Pnrr è un decreto molto importante per quanto riguarda lo sviluppo economico sostenibile dell’Italia e delle comunità, dalle più grandi alle più piccole. A tal proposito è stato posto in essere un nuovo bando ad hoc, per la creazione di ben 30 comunità green. Vediamo cosa sono e di cosa si tratta.

beautiful-view-of-a-vineyard-in-the-green-hills-at-sunset-min-min

L’attenzione alle politiche di sostenibilità del governo italiano risulta essere crescente, in particolare anche grazie alle somme stanziate dal Pnrr. Il raggiungimento di determinati obiettivi di sostenibilità è infatti essenziale se si vogliono continuare ad ottenere le somme del Next Gen Fund.

Ultimo provvedimento è quello di finanziare la nascita delle così dette comunità green: vediamo cosa sono e come funzioneranno.

Pnrr: nuovi fondi per le comunità green

close-up-of-green-planet-in-your-hands-save-earth-min

Vediamo cosa sono e per quanto verranno finanziate le così dette comunità green. Il Pnrr ha messo a disposizione un fondo di 129 mila euro, rivolti ai migliori trenta progetti che si distinguono particolarmente per la sostenibilità e l’apporto green che porteranno alla comunità. I progetti dovranno essere sostenibili dal punto di vista energetico, ambientale, economico e sociale.

Per ottenere i finanziamenti sarà necessario aver presentato domanda. Questo step di erogazione fondi per le piccole comunità viene considerato un successo enorme dall’Uncem, l’Unione Nazionale dei Comuni, Comunità ed Enti Montani, tale avviso rappresenta un risultato importante.

Comunità green: come avere accesso ai fondi?

Ecologia

Come già annunciato, la possibilità di ottenere i fondi per le comunità green è garantita a coloro che presenteranno domanda. Le singole candidature dovranno essere presentate presso comuni confinanti della medesima regione o provincia autonoma solo in forma aggregata. La data di scadenza è stata fissata al 16 Agosto 2022.

Il progetto sembra aver accolto grande successo, al punto che è molto probabile che questo venga allargato anche alle Regioni. I fondi sono i 120 milioni appartenenti al fondo Montagna che il Ministero è pronto a trasferire nei prossimi giorni.