Prezzo RC auto 2023: assicurazioni più care per chi?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
03/01/2023

Con l’avvento del nuovo anno cambieranno moltissime cose a causa delle rivalutazioni per l’inflazione e tra queste vi è anche il costo dell’Rc Auto. Si stima infatti che per 815 mila automobilisti il canone sarà di gran lunga più caro: vediamo per chi nel seguente articolo e di quanto aumenterà il costo dell’assicurazione.

auto-financing-g8991df61c_1920

Il 2023 si prospetta come anno nero per gli automobilisti: già dal 1° Gennaio sono infatti scattati gli aumenti sui carburanti che fanno in modo che ogni pieno vada a costa tra i 5 e i 6 euro di più. In aggiunta aumenteranno anche i pedaggi autostradali. Oltre a questi, aumenteranno anche le tariffe dell’Rc Auto per circa 815 mila automobilisti: di chi si tratta? Di quanto aumenteranno i canoni dell’assicurazione?

Rc Auto: per chi aumenterà nel 2023?

Mini, Auto

Vediamo per chi aumenterà l’assicurazione auto nel 2023. Come anticipato gli aumenti coinvolgeranno circa 815 mila automobilisti, che però apparterranno ad una determinata categoria. Si tratta di coloro che,  a causa di un incidente con colpa dichiarato nel corso dello scorso anno, dovranno fare i conti con un peggioramento della propria classe di merito e, di conseguenza, vedranno aumentare il costo del premio Rc auto.

Dalle prime analisi effettuate a campione si nota come i soggetti che subiranno aumenti del canone dell’assicurazione sono in crescita del 2% rispetto a quelli che vedranno la propria situazione invariata.

Rc Auto: quali sono le Regioni più care?

assicurazione auto incidente-2

Vediamo ora quali sono le regioni con gli aumenti dei canoni assicurativi più importanti per il 2023. A governare la classifica degli aumenti per regione troviamo la Liguria, dove vedranno aumentare il canone circa il 3,32% degli automobilisti.

Seguono gli automobilisti di Lazio (3,05) e Piemonte (3,02%). Le percentuali più basse, di contro, sono state rilevate in Calabria (1,52%), Basilicata (1,87%) e Molise (2,02%). L’identikit dell’automobilista con aumenti è la seguente: le donne sono più propense a causare incidenti con colpa, mentre per quanto riguarda l’età, i ragazzi tra 19 e 21 anni sono i più virtuosi.