Reddito di Cittadinanza 2022: a dicembre ricarica in anticipo?

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureato in Management Internazionale
16/11/2022

Non sono ancora stati ultimati quelli di novembre, ma è già tempo di pensare ai pagamenti del Reddito di Cittadinanza relativi all’ultimo mese del 2022. A dicembre, infatti, causa festività natalizie è probabile un anticipo delle ricariche delle carte rispetto alle solite date. Vediamo le ultime novità  a riguardo e la data da cerchiare in rosso sul calendario.

Businessman planning events, deadlines and agenda

Il Reddito di Cittadinanza di dicembre dovrebbe arrivare con qualche giorno di anticipo rispetto al calendario prestabilito, sia in considerazione della ormai consueta ricarica dell’assegno unico temporaneo sulla carta RdC, sia a causa delle festività natalizie.

Non c’è stata ancora una comunicazione ufficiale da parte dell’INPS, ma voci di corridoio ipotizzano i pagamenti della seconda tranche già a partire dal 20.

Reddito di Cittadinanza: pagamenti di dicembre in anticipo?

money-1439125_1920

Considerando il solito calendario, le date individuate per i pagamenti del Reddito di Cittadinanza di dicembre sarebbero dovute essere le seguenti:

  • entro il 15 dicembre per coloro che hanno chiesto il rinnovo dopo le prime 18 mensilità (e novembre era il mese di sospensione) o hanno fatto domanda per la prima volta nel mese di novembre;
  • entro il 27 dicembre, e comunque non oltre il 30, per coloro che ricevono il contributo da almeno due mesi o che hanno chiesto il rinnovo ad ottobre (ricevendo la prima mensilità della seconda tranche entro il 15 del mese di novembre).

Il 27 dicembre, inoltre, i beneficiari del Reddito di Cittadinanza che dispongono dei requisiti per l’assegno unico temporaneo avrebbero dovuto ricevere la ricarica di quest’ultimo sulla stessa carta RdC.

Tuttavia, l’avvicinarsi delle festività natalizie dovrebbe portare con tutta probabilità ad un anticipo dei pagamenti: la data da cerchiare in rosso è, con tutta probabilità, quella di martedì 20 dicembre, giorno a partire dal quale, secondo le ultime indiscrezioni, verranno accreditate le ricariche relative alla seconda categoria di beneficiari.

Reddito di Cittadinanza: come controllare la ricarica

Reddito di Cittadinanza 2022: a dicembre ricarica in anticipo?
Close-up of male hands typing on laptop keyboard indoors. Businessman working in office or student browsing information

I beneficiari del Reddito di Cittadinanza possono controllare in ogni momento il saldo della propria carta RdC e verificare se l’importo della mensilità attesa è stato accreditato.

I canali attraverso cui è possibile avere informazioni sulla carta RdC sono tre:

  • il sito ufficiale redditodicittadinanza.gov.it, accedendo all’area dedicata alla verifica del saldo della carta previa autenticazione tramite SPID, CIE o CNS;
  • il numero verde gratuito 800 666 888 (sia da rete fissa che da rete mobile), cliccando sul tasto “1” e, successivamente, inserendo tramite il tastierino numerico le 16 cifre indicate sulla carta;
  • lo sportello Postamat, attraverso cui è anche possibile prelevare una parte della somma in contanti (ricordiamo che per i single il limite è di 100 euro al mese, mentre per i nuclei familiari di almeno quattro persone la soglia è di 220 euro al mese).