Reddito di cittadinanza 2022: cosa si può acquistare con il bonus 150 euro?

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
05/12/2022

È in arrivo il bonus 150 euro anche per i percettori del Reddito di cittadinanza, che a partire da questo mese potranno usufruire dell’aumento dell’importo del Reddito. Tuttavia, in molti si chiedono come sia possibile spendere il bonus. Vediamo insieme.

reddito-di-cittadinanza

Anche i percettori del Reddito di cittadinanza hanno ricevuto o stanno ricevendo il bonus 150 euro, il contributo una tantum introdotto dal precedente governo per aiutare i cittadini e le cittadine italiane ad affrontare i rincari degli ultimi mesi.

Ciò che i percettori del sostegno economico si chiedono è come sia possibile usare i 150 euro e se valgono le medesime limitazioni d’acquisto previste per il Reddito. Vediamo insieme.

Reddito di cittadinanza: come usare il bonus 150 euro

reddito cittadinanza

L’ultima ricarica del Reddito di cittadinanza è stata per molti più proficua grazie all’erogazione del bonus 150 euro, il contributo una tantum previsto dal Decreto aiuti ter.

Il bonus è stato erogato anche a pensionati, lavoratori dipendenti e autonomi e disoccupati, che a differenza dei percettori del Reddito di cittadinanza, sono liberi di spendere i 150 euro come meglio credono.

Per quanto riguarda il pagamento del bonus sulla carta Rdc, in questo caso, i soldi vanno usati secondo le medesime limitazioni previste per il sostegno economico e secondo le stesse regole previste per il bonus 200 euro. Inoltre, il contributo dovrà essere speso entro la fine del mese di dicembre, ossia entro il mese successivo all’accredito.

Reddito di cittadinanza: le spese ammesse e vietate

reddito-di-cittadinanza

È possibile utilizzare il Reddito di cittadinanza per fare la spesa, comprare generi alimentari e bevande. Inoltre, è possibile acquistare farmaci e medicinali, visite mediche e prodotti per l’igiene personale, oltre che materiali per la scuola, libri, corsi di formazione, biglietti per teatro, cinema e concerti, ma anche smartphone, tablet, computer e piccoli e grandi elettrodomestici.

Infine, il Reddito può essere utilizzato anche per l’acquisto di articoli sportivi o pagare corsi di sport, trattamenti estetici, benzina e abbigliamento (escluso l’abbigliamento di pellicceria), e si possono pagare anche gli abbonamenti ai mezzi pubblici, le bollette e le utenze.

Tramite il Reddito di cittadinanza non è possibile acquistare:

  • giochi che prevedono vincite in denaro o altro;
  • acquisto, noleggio e leasing di navi e imbarcazioni da diporto, nonché servizi portuali;
  • armi;
  • materiale pornografico e beni e servizi per adulti;
  • servizi finanziari e creditizi;
  • servizi di trasferimento di denaro;
  • servizi assicurativi;
  • articoli di gioielleria;
  • articoli di pellicceria;
  • acquisti presso gallerie d’arte e affini;
  • acquisti in club privati.
  • acquisti all’estero o tramite piattaforme on-line, inclusi i servizi di direct-marketing.