Reddito di cittadinanza 2022: perché non si è ricevuto il bonus 200 euro?

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
29/07/2022

Può capitare che con la ricarica di luglio del Reddito di cittadinanza non si sia ricevuto il bonus 200 euro. Questo può accadere perché ci sono determinati requisiti da rispettare. Vediamo insieme quali.

reddito cittadinanza

Il bonus 200 euro è stato introdotto dal Decreto aiuti ed energia e consiste contributo una tantum dal valore di 200 euro rivolto principalmente a lavoratori, pensionati e disoccupati che presentano un ISEE inferiore a 35 mila euro.

Possono usufruire del bonus anche i percettori del reddito di cittadinanza ma solo in alcuni casi. Vediamo insieme quando le due misure non sono compatibili.

Reddito di cittadinanza 2022: perché non si è ricevuto il bonus 200 euro

money-1005479_1920

I percettori del reddito di cittadinanza possono usufruire del bonus 200 euro automaticamente, senza presentare domanda, purché siano in possesso dei requisiti richiesti.

Tuttavia, non tutti i beneficiari del reddito potranno usufruire dell’agevolazione. Infatti, all’interno dello stesso nucleo familiare non sarà possibile ricevere più di un bonus, pertanto è vietata la doppia erogazione. Questa situazione può verificarsi quando in una famiglia è presente un lavoratore autonomo oppure pensionati a cui spetta già il bonus 200 euro. Ad occuparsi della verifica dei requisiti è l’INPS.

Cosa si può comprare con il bonus 200 euro su RdC?

reddito-di-cittadinanza

La normativa impone determinati limiti alla spesa del Reddito di cittadinanza. Infatti, è possibile:

  • effettuare prelievi di contante entro un limite mensile di 100 euro (o più, in base al numero di componenti il nucleo);
  • effettuare un bonifico mensile per pagare la rata dell’affitto o la rata del mutuo;
  • pagare tutte le utenze domestiche, mense scolastiche ecc.

Inoltre, il sussidio può essere speso soltanto per determinati acquisti, mentre altri sono vietati.

Questi limiti valgono anche per il bonus 200 euro? Il contributo, infatti, verrà erogato anche ai percettori del Reddito di cittadinanza e per questo motivo ci si chiede se anche il bonus sarà soggetto ai medesimi limiti del Reddito. La risposta è sì, anche per la spesa del bonus 200 euro valgono le stesse regole previste per il sussidio.