Reddito di Cittadinanza 2022: spese ammesse e acquisti vietati

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
21/08/2022

Cosa si può acquistare con le somme del Reddito di Cittadinanza? Avendo la misura l’obiettivo di reinserire il soggetto beneficiario nel mondo del lavoro, il legislatore ha identificato una serie di spese che non possono essere effettuate con il Reddito di Cittadinanza: vediamole insieme.

arton112566

Il Reddito di Cittadinanza è una misura di sostegno rivolta alle persone meno abbienti che mira, almeno in teoria, al reinserimento della persona nel mondo del lavoro.

Il contributo viene erogato tramite una carta, con la quale è possibile effettuare solo alcuni tipi di acquisti: vediamo nel seguente articolo quali sono le tipologie di spese che non possono essere effettuate con le somme erogate per il sussidio.

Reddito di Cittadinanza 2022: le spese non ammesse

money-3481757_1920

La lista degli acquisti che non si possono effettuare con il Reddito di Cittadinanza è stata definita dal decreto attuativo del 2019, che ha escluso le seguenti tipologie di spese:

  • servizi finanziari, creditizi e assicurativi;
  • servizi di trasferimento di denaro;
  • articoli di gioielleria;
  • articoli di pellicceria;
  • armi;
  • acquisto, noleggio e leasing di navi e imbarcazioni da diporto;
  • materiale pornografico e beni e servizi per adulti;
  • acquisti presso gallerie d’arte e affini;
  • acquisti in club privati.

Oltre a tutto ciò, è bene ricordare che la carta RdC non si può usare né all’estero né per effettuare acquisti online.

Reddito di Cittadinanza 2022: quando si può utilizzare

money-1005464_1920

Il Reddito di Cittadinanza si può utilizzare per fare la spesa, comprare generi alimentari e bevande. Inoltre, si possono acquistare farmaci e medicinali, visite mediche e prodotti per l’igiene personale.

Via libera anche all’acquisto di materiali per la scuola, libri, corsi di formazione, biglietti per teatro, cinema e concerti. Ma anche smartphone, tablet, computer e piccoli e grandi elettrodomestici. Il sussidio può essere utilizzato per comprare articoli sportivi o pagare corsi di sport, trattamenti estetici, benzina e abbigliamento (con esclusione, come visto, della pellicceria).

Infine, si possono pagare anche gli abbonamenti ai mezzi pubblici, le bollette e le utenze.