Reddito di cittadinanza 2023 aggiornamento ISEE: quando conviene richiederlo?

L’aggiornamento dell’ISEE è necessario per continuare a percepire il Reddito di cittadinanza e in alcuni casi permette di ottenere un aumento dell’importo del sostegno economico. L’indicatore, infatti, prende in considerazione il reddito e il patrimonio della famiglia richiedente: scopriamo insieme quando conviene richiedere l’aggiornamento.

reddito-di-cittadinanza

Il Reddito di Cittadinanza è un sostegno economico destinato alle famiglie che si trovano in situazioni di disagio economico in Italia, introdotto nel 2019, il cui importo dipende dall’ISEE, vale a dire dall’Indicatore della Situazione Economica Equivalente, che considera il reddito e il patrimonio della famiglia richiedente.

In alcuni casi, è possibile che l’aggiornamento dell’ISEE consenta di ottenere un aumento dell’importo del sussidio. Vediamo insieme quando conviene aggiornare l’indicatore.

ISEE corrente: come aumentare l’importo del Reddito di Cittadinanza

reddito-di-cittadinanza

Negli ultimi mesi, è stata introdotta una modifica che permette di aggiornare l’ISEE corrente al fine di aumentare l’importo dell’assegno del Reddito di Cittadinanza. Questo aggiornamento riguarda sia i redditi che i patrimoni, in modo da riflettere eventuali variazioni nella situazione economica della famiglia.

L’ISEE corrente può essere utile per coloro che non soddisfano i requisiti per ottenere il Reddito di Cittadinanza ma che hanno subito un peggioramento della propria situazione economica tra il 2021 e il 2022. In questo caso, l’ISEE corrente può essere utilizzato per valutare se si rientra tra le soglie previste per il beneficio.

Come funziona l’assistenza economica integrativa

reddito-1200-1

È importante notare che il Reddito di Cittadinanza prevede un’assistenza economica integrativa che dipende dall’ISEE. Quanto minore è il reddito percepito, tanto maggiore è l’integrazione prevista. I patrimoni, invece, sono presi in considerazione solamente per valutare se la famiglia ha diritto o meno al reddito.

In sintesi, conviene richiedere l’ISEE corrente solamente se si è verificata una variazione del reddito della famiglia, poiché l’aggiornamento dei patrimoni potrebbe essere inutile, salvo che non sia necessario per ottenere il beneficio del Reddito di Cittadinanza.

Lascia un commento