Reddito di Cittadinanza: arriverà il pagamento di Ottobre?

Molti percettori del Reddito di Cittadinanza sono preoccupati per la nomina di Giorgia Meloni a capo del governo, in quanto la sua visione sulla misura è fortemente negativa. Sembra però che per il mese di Ottobre le somme continueranno ad essere versate senza alcun problema. Approfondiamo la questione nel seguente articolo.

reddito-di-cittadinanza

Per il mese di Ottobre, non vi saranno problemi circa il pagamento del Reddito di Cittadinanza, che verrò somministrato come previsto nelle casse dei beneficiari della misura, come di consueto entro il giorno 27 del mese in corso. La preoccupazione è legata alla visione fortemente negativa del leader di Fratelli d’Italia circa la misura: quando e semmai verrà tolto il Reddito di Cittadinanza?

Reddito di Cittadinanza Ottobre: ecco le date di pagamento

Reddito di cittadinanza (1)

Vediamo quando verrà pagato il Reddito di Cittadinanza nel mese corrente di Ottobre. Come abbiamo già anticipato, non vi saranno novità, in quanto ancora nulla di nuovo e stravolgente è stato disposto dal nuovo governo. Dunque l’Inps come di consueto invierà i mandati di invio a breve, e entro il 27 Ottobre le somme verranno erogate nelle carte apposite.

La data del 27 spetta a tutti coloro che ricevono il Reddito da meno di 18 mesi: per tutti gli altri, il pagamento dovrebbe arrivare entro il 15 del mese in corso.

Rdc: cosa succederà a Novembre?

reddito di cittadinanza

Vediamo ora cosa potrebbe accadere a Novembre sul Reddito di Cittadinanza, in particolare quali provvedimenti potrebbe prendere la Meloni in materia. Le tempistiche, salvo novità incredibili, dovrebbero rimanere le stesse del mese di Ottobre, con i pagamenti che avverranno entro il 15 per chi lo prende da oltre 18 mesi, mentre entro il 27 per chi lo prende da meno.

Ipotizzare un cambio di regolamento è assai complesso, in quanto questo dovrebbe avvenire con l’approvazione della Legge di Bilancio, testo cui il nuovo governo sta già lavorando. Le novità dunque dovrebbero esserci a partire dal 2023.

Lascia un commento