Reddito di cittadinanza, aumenti nel 2022: per chi e per quale motivo

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
14/12/2021

Reddito di Cittadinanza in aumento per il 2022? Con il ricalcolo dell’ISEE diversi saranno i beneficiari che vedranno aumentare l’importo mensile della misura. Vediamo insieme per quale motivo e chi sarà interessato da tale aumento.

reddito cittadinanzaBuone notizie per i beneficiari del reddito di cittadinanza! Quest’ultimo, infatti, potrebbe essere più alto a partire da febbraio 2022, poiché la necessità di rinnovare l’ISEE comporta un ricalcolo dell’importo del versamento mensile che può condurre a un aumento o a una riduzione a seconda dei casi.

Reddito di cittadinanza, aumenti 2022: per chi e perché

reddito-1200-1Coloro che usufruiscono del reddito di cittadinanza dovranno richiedere l’ISEE entro il 31 gennaio 2022 altrimenti la mensilità di febbraio verrà sospesa fino a quando l’indicatore non sarà presentato in corso di validità. Tuttavia, il ricalcolo dell’ISEE comporterà a sua volta un ricalcolo del beneficio che per alcuni consisterà in aumento del versamento mensile, ma per altri potrà significare anche una diminuzione dello stesso.

Nel dettaglio, l’importo del reddito di cittadinanza equivale a un’integrazione del reddito familiare, il quale è:

“determinato ai sensi dell’articolo 4, comma 2, del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri n. 159 del 2013 al netto dei trattamenti assistenziali in esso contenuti e inclusivo del valore annuo dei trattamenti assistenziali in corso di godimento da parte dei componenti del nucleo familiare, fatta eccezione per le prestazioni non sottoposte alla prova dei mezzi”.

Ai fini del calcolo dell’integrazione, però, si tiene conto anche dei redditi da attività lavorativa non indicati nell’ISEE, i quali impattano sull’importo della misura per l’80%.

Nel complesso, tutti coloro che nel 2020 hanno subito un peggioramento della condizione economica avranno diritto a un aumento dell’importo della ricarica mensile.

Come scoprire se l’ISEE è aumentato?

reddito-di-cittadinanza-news

Affinché decada il beneficio del reddito di cittadinanza è necessario che il valore dell’ISEE superi i 9.360 euro. Ma come capire se l’importo della misura aumenta o diminuisce in seguito al ricalcolo dell’indicatore?

L’importo del reddito di cittadinanza  viene calcolato in base al valore dell’ISR, l’indicatore della situazione reddituale, che rappresenta la “somma tra reddito complessivo (RC), i proventi agrari (PAG), il rendimento del patrimonio mobiliare (RPM) e le detrazioni del canone annuo di locazione (DC)”. Dunque, non si guarda al patrimonio: una variazione nei saldi e giacenze, quindi, può portare a un incremento dell’ISEE (e quindi anche alla decadenza del reddito di cittadinanza), ma non a una rivalutazione dell’importo.