Reddito di Cittadinanza e assegno unico: chi ci guadagna?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
30/12/2021

Grazie alle modifiche dell’assegno unico per il 2022, coloro che sono beneficiari anche del Reddito di Cittadinanza avranno degli aumenti più o meno rilevanti. Vediamo nel dettaglio chi guadagnerà di più da questa situazione. 

Reddito di cittadinanza

Le nuove modifiche apportate all’assegno unico per il 2022, faranno sì che una famiglia con reddito ad esempio pari a zero, e beneficiaria del Reddito di Cittadinanza, avrà assegni più ricchi rispetto a quelli del 2021. Chiaramente, per poter ottenere l’assegno unico, la famiglia dovrà avere almeno un figlio minore a carico, che farà scattare il beneficio dell’assegno unico.

Chi è beneficiario di entrambi però deve fare attenzione in quanto le due opzioni non sono cumulabili. Analizziamo insieme la questione.

Rdc e assegno unico: quanto e chi ci guadagna?

reddito cittadinanza

Stando ad oggi, l’assegno unico prevede l’erogazione di 175 euro mensili per figlio, per nuclei familiari con reddito pari a zero e ISEE inferiore a 15 mila euro. In seguito sono previste le seguenti maggiorazioni:

  • 85,00€ per ogni figlio successivo al secondo;
  • 100,00€ d’importo forfettario in caso di almeno quattro figli;
  • maggiorazione di 20,00€ per figlio nel caso di mamma Under 21;
  • maggiorazione che va dai 100,00€ ai 90,00€ nel caso dei figli con disabilità.

Per tutti coloro che sono anche beneficiari di Reddito di Cittadinanza, queste somme sono riconosciute automaticamente ma va tenuta presente una condizione: Rdc e assegno unico non sono cumulabili, dunque dal Reddito verrà scalato quanto ammonta mensilmente per i figli.

Rdc e assegno unico: alcuni esempi

reddito-di-cittadinanza-news

Portiamo ora l’esempio di un nucleo familiare composto dai due genitori e quattro figli minori. Stanti tali assunzioni, il reddito mensile spettante sarebbe di 1050 euro, 1100 in caso di figli con disabilità. Come detto però, le due opzioni non sono cumulabili e quindi il Reddito di Cittadinanza partirà da 700 euro. L’assegno unico sarà il risultato della somma di:

  • 175,00€ per tutti e quattro i figli;
  • 85,00€ per il terzo e il quarto figlio;
  • 100,00€ forfettari.

L’ammontare dell’assegno unico è di 970 euro, che sommati ai 700 euro del Reddito, fanno 1670 euro mensili. Tale cifra è decisamente superiore alle 1050 euro spettanti col solo Reddito di Cittadinanza, con un surplus di ben 620 euro al mese.