Reddito di Cittadinanza e Supporto Formazione e Lavoro: pagamenti, date e scadenze

Quando saranno erogate le rate del Reddito di Cittadinanza e del Supporto Formazione e Lavoro? Secondo quanto riportato dal calendario dell’INPS, a partire da settembre inizieranno ad essere corrisposte anche i nuovi contributi appena approvati: vediamo insieme quali sono le date da tenere in considerazione. 

reddito-di-cittadinanza-news

Secondo quanto riportato dal calendario INPS, bisognerà forse attendere ancora un po’ per l’erogazione del contributo Supporto per la Formazione e il Lavoro, che andrà progressivamente a sostituire il Reddito di Cittadinanza. Chi rientra tra i beneficiari di queste misure di supporto, quando dovrà aspettarsi l’erogazione del bonus? Vediamo insieme cosa si prevede per il mese di settembre e per i successivi, prima della fine dell’anno che segnerà un cambiamento importante per il supporto ai bassi redditi.

Redditi bassi: le nuove forme di sussidio

LA CARD DEL REDDITO DI CITTADINANZATESSERA

Dal mese di settembre, infatti, verranno erogate le due diverse forme di sussidio: stiamo parlando sia del Rdc – che verrà sostituito definitivamente a partire dal 1 gennaio 2024 – sia del Supporto per la Formazione e il Lavoro. Chi ha ricevuto l’sms dell’INPS, in cui veniva ufficializzata la sospensione del Reddito di Cittadinanza, dovrà verificare di avere i requisiti per poter essere beneficiario delle nuove forme di supporto.

Rdc: erogazione fino a dicembre

reddito cittadinanza

Come avverrà l’erogazione del Reddito di Cittadinanza in attesa della sospensione definitiva? Fino al 31 dicembre, il Rdc continuerà ad essere accreditato a quei nuclei familiari che hanno un componente della famiglia che risulta essere non occupabile, un membro over 60, minorenne oppure disabile. Si tratterà delle ultime erogazioni, prima di passare all’Assegno di Inclusione.

Bonus 350 euro: erogazione e contributo

Reddito
Autore: PhotoMIX-Company / Pixabay

Se quindi il Reddito di Cittadinanza sarà disponibile a partire dal 27 settembre – come ogni mese – per quanto riguarda il Supporto per la Formazione e il Lavoro si dovrà attendere ancora un po’. Come mai? L’erogazione è vincolata ad un sistema di passaggio di informazioni tra INPS e centri per l’impiego, che potrebbe far slittare le tempistiche.

Supporto Formazione e Lavoro: quando arriva?

Solo una volta che l’INPS potrà verificare il percorso di formazione e orientamento seguito dal beneficiario – attraverso la piattaforma Sisl del Ministero del Lavoro – potrà procedere con l’erogazione. Ciò significa che il primo accredito potrebbe arrivare ad ottobre o addirittura a novembre.

Lascia un commento