Reddito di Cittadinanza: la truffa del meccanico abusivo

20/10/2021

Santa Rosalia, Palermo – arrestato un nuovo “furbetto” del reddito di Cittadinanza. Meccanico abusivo, percepiva illecitamente il sussidio statale

reddito-di-cittadinanza-news

Nel Villaggio di Santa Rosalia, provincia di Palermo, un meccanico è stato arrestato. I militari della Guardia di Finanza sono riusciti ad accertare che mancavano autorizzazioni fondamentali per poter far continuare l’attività, per questo i locali sono stati sequestrati.

L’officina era abusiva e i finanzieri del secondo nucleo operativo metropolitano hanno denunciato il titolare. Nel locale sono state trovate attrezzature, come il ponte sollevatore, il compressore e crick mobili, ma il titolare non è stato in grado di esibire la licenza per l’esercito dell’attività, l’uomo non possedeva nemmeno la partita iva. Da alcuni accertamenti è risultato che percepiva illecitamente il Reddito di Cittadinanza.


Leggi anche: Pensioni, Reddito di Cittadinanza e bonus: le novità del 2022

Le fiamme gialle hanno segnalato l’uomo alla Camera di commercio per la mancata iscrizione al Registro delle imprese esercenti attività di autoriparazione. Per poi procedere al sequestro dei locali e delle attrezzature. Successivamente hanno segnalato l’illecito anche all’Inps per far si che procedesse alla sanzione amministrativa di revoca del beneficio e per denunciarlo locale Procura per indebita percezione delle erogazioni.

Camilla
  • Laureata in Scienze della Comunicazione Pubblica e Digitale
  • Laureata in Scienze Politiche Relazioni Internazionali
  • Esperta di Politica, Economia, Marketing e Social Media
Suggerisci una modifica